The news is by your side.

Peschici/ E’ morto Fasnat, il Guttuso del Gargano

3

Peschici e il Gargano piangono l’improvvisa scomparsa di Natalino Fasanella, in arte Fasnat. E’ morto a 74 anni nell’ospedale di Manfredonia dove era stato ricoverato qualche settimana fa a causa di una brutta malattia. I funerali si sono svolti nel pomeriggio di ieri a Peschici, luogo di residenza dell’artista nato in Albania. Fasnat si era guadagnato il nomignolo dii "Guttuso del Gargano", grazie al suo aggressivo realistico linguaggio artistico con il quale, da un lato è riuscito a mettere in discussione la moralità distorta di una società, sempre più in decadenza, dall’altro è stato in grado di attenuare questa durezza con un aspetto romantico e ironico, quasi da sognatore. Una vita trascorsa in giro per l’Italia, nelle più importanti accademie d’arte, ad esibire i suoi straordinari dipinti. Nel 1995 un malaugurato incidente d’auto lo costringe a non vedere più i colori e a disegnare sempre in bianco e nero. Era molto legato alla sua Peschici e ai peschiciani ai quali gli ha sempre dedicato disegni che hanno ottenuto un ottimo successo di critica e di pubblico. Amava organizzare le sue personali nell’atrio del comune
.

Saverio Serlenga