The news is by your side.

Vico/ Piove nella casa della salute

1

Il direttore sanitario Carnevale scrive a Manfrini: serve manutenzione l’Asl sollecitata a intervenire.

 

Il direttore sanitario del distretto di Vico del Gargano, Michele Carnevale, ha sollecitato la direzione generale del. l’Asl Foggia affinché provveda all’esecuzione dei lavori di sistemazione dei locali dell’ultimo piano dell’ex edificio scolastico "Mastromatteo"; ancora, sottolineato che il trasferimento degli attuali servizi ambulatoriali è subordinato all’adempimento di una serie di interventi, precisamente; la riparazione delle infiltrazioni dell’acqua piovana dal soffitto e la sostituzione delle parti di controsoffittatura macerate o cadute; attivazio­ne dell’impianto di riscaldamento; la sistema­zione degli infissi esterni; riparazione e messa a norma delle porte della via di fuga; l’attivazione delle linee telefoniche e l’installazione dei re­lativi apparecchi; infine, eventuali lavori di manutenzione dovessero emergere in corso d’ope­ra". La ditta che s’è aggiudicata la fornitura degli arredi ha, da alcuni mesi, consegnato le sup­pellettili che, però, non possono essere installate a causa, proprio, dello stato in cui versa la strut­tura. Per quanto riguarda i lavori di ampliamento dell’edificio, sede, oggi, dei servizi sanitari e dell’Unità di degenza territoriale, e che dovrà ospitare la "Casa della salute", i tempi non do­vrebbero essere lunghi; sono state, infatti, av­viate le procedure di gara d’appalto, importo significativo da parte della Regione: ben due­milionicinquecentomila euro all’Azienda sani­taria foggiana da destinare alla realizzazione del servizio sanitario nel centro garganico. La Casa della salute è una nuova organizzazione di as­sistenza sanitaria, in sintesi, una struttura "leg­gera" ma, comunque, in grado di far fronte alle esigenze di un territorio che non dispone di un ospedale. E’il presidio sanitario in cui avviene realmente la copertura e l’integrazione dei livelli assistenziali delle prestazioni socio-sanitarie, e dove viene erogata assistenza primaria nell’ arco delle ventiquattro ore in virtù della presenza a tempo pieno di medici di medicina generale. La Casa della salute è una recente organizzazione dei servizi sanitari sul territorio, in grado di assicurare un’assistenza che non richieda pre­stazioni strettamente ospedaliere. In sintesi, al­tro non è che la sede dove vengono concentrati i servizi che erogano prestazioni sanitarie, ivi compresi gli ambulatori di medicina generale e specialistica ambulatoriale, e sociali, in pratica rappresenta il potenziamento del sistema di cure primarie. In sostanza, la "Casa della salute" è una sorta di distretto sanitario allargato, all’interno operano medici di medicina generale, infermieri e personale amministrativo, a cui si potrebbero affiancare anche specialisti dell’ospedale. In pra­tica un sistema che deve sgravare l’ospedale e il pronto soccorso dal lavoro che dovrebbe com­petere ai medici di famiglia, mantenendo un’alta qualità di cura, e allo stesso tempo potenziare la rete sanitaria territoriale.

Francesco Mastropaolo

—————————————————————————————————————–

Informazione pubblicitaria

IDROTEST
Studio di Biologia

Laboratorio di Analisi Acque e Alimenti
Via Madonna della Libera: 36 – Vieste –
 Tel.Fax 0884.705528
www.idrotest. It
 e-mail:info@idrotest.it

Da oltre trent’anni offre alle aziende pubbliche e private competenze e professionalità che lo hanno reso leader nel settore della consulenza in materia di igiene, sicurezza alimentare (HACCP) e di analisi di acque e di alimenti.
Idrotest s.a.s, è noto da sempre per la precisione e l’accuratezza dei risultati.

—————————————————————————————————————–