The news is by your side.

Peschici/ C’è anche Vecera salgono a 4 i candidati

1

Il sindaco uscente ci ripensa e decide di scommettere sul secondo mandato. Tra i candidati anche l’ex sindaco Francesco tanaglione, poi anche Falcone e Talia.

 

Il sindaco di Peschici, Domenico Vecera, sarà al nastro di partenza. Ritorna, così, sulla decisione di lasciare Palazzo di città. Marcia indietro risalente ad una manciata di ore dopo aver fatto, insieme ai suoi più stretti collaboratori e a quanti hanno condiviso il quinquennio amministrativo, il bilancio dei cinque anni di gestione della "Cosa pubblica". Evidentemente il dato che è stato tratto non può che essere stato valutato positivo, diversamente non chiederebbe all’eletto­rato un secondo mandato amministrativo. Con la discesa in campo del primo cittadino salgono a quattro le candidature alla massima carica del Governo locale. L’unica novità riguarda il confronto che ci sarà tra Vecera e l’ex primo cittadino, Francesco Tavaglione, che cinque anni fa non fu possibile in quanto avendo portato a termine il secondo consecutivo mandato amministrativo non e a più ricandidabi­le. Un quinquennio non certamente facile quello attraversato dalla componente am­ministrativa di Vecera, sindaco che, a metà del suo mandato, venne coinvolto nell’inchiesta della Procura di Lucera che emise provvedimenti restrittivi nei confronti di ben ventitre persone tra amministratori comunali e imprenditori. Il procuratore capo di Lucera, Domenico Seccia, parlò di pratiche relative al settore  tecnico del Comune di Peschici pilotate per favorire interessi di natura patrimoniale di amministratori e imprenditori. Per la Procura venivano affidate direttamente ad alcune ditte lavori secondo le procedure di somma urgenza. Procedimento che è an­cora in itinere. A meno di ulteriori colpi di scena, il 27 e 28 maggio, quando l’elettorato sarà chiamato alle urne, i cittadini do­vranno scegliere tra quattro candidati: Giuseppe Falcone, Alfonso Talia, France­sco Tavaglione e Domenico Vecera. Candidati che hanno avviato il percorso elettorale puntando l’indice nei riguardi dell’amministrazione uscente il cui bilan­cio, per Alfonso Talia, è nell’agonia di un paese dovuta all’attuale "classe politica" che sembra intrecciarsi l’una nell’altra proprio nel momento in cui è necessaria una forte azione di rilancio del ruolo della Politica per superare la crisi e rilanciare l’economia. Non meno tenero Giuseppe Falcone per il quale il sindaco non ha rispettato le tante promesse fatte alla gente in campagna elet­torale, tant’è che l’attuale malessere che serpeggia tra i cittadini è da far risalire alle tante promesse mai mantenute. Ar­gomentazioni che saranno al centro della campagna elettorale. Nel 2008 furono cinque le liste Domenico "Mimmo" Vecera (Voti 1.174; 41 % (Lista civica per Peschici) undici seggi; Michelino Esposito, Lista ci­vica la "Nuova alba" di Peschici 815 voti il 28,5, due seggi; Matteo Mongelluzzi, Lista civica "Uniti per Peschici" 297voti il 10, 4  %, un seggio; Antonio Guerra, Lista civica "W Peschici" 290 voti, lo 10,1 %, un seggio; Antonio Scopece, Pd, 285 voti; 10 %, un seggio.

Francesco Mastropaolo

———————————————————————————————————————————-

Informazione pubblicitaria

Queste alcune delle offertissime del SuperMercato OLMO:

 
LUNEDI’
 
ALI DI POLLO   AD € 0,19 L’ETTO
 
PASTA GRANORO 500gr   AD € 0,58 PZ
 
GRANA PADANO AD   €  9.99  KG
 
SALAME NAPOLI  AD €  0.99 L’ETTO
 
KINDER BRIOSS x10  AD € 1,99 PZ
 

TROVERETE MOLTE ALTRE OFFERTE

SuperMercato OLMO-Despar a Vieste sul viale XXIV Maggio

Dove non solo il lunedì è più mercato del mercato

 

—————————————————————————————————————-