The news is by your side.

Elezioni Politiche – UNA PROPOSTA PER LA NOMINA DEGLI SCRUTATORI

1

Riceviamo e pubblichiamo
L’Associazione “Movimento di Idee” diffonde la seguente nota in occasione dell’imminente nomina, da parte della Commissione elettorale comunale, dei soggetti che andranno a svolgere le funzioni di scrutatore nel corso della tornata elettorale del 24 e 25 febbraio. “La nomina degli scrutatori, in seguito alle ultime riforme normative, avviene mediante nomina diretta da parte della Commissione elettorale comunale e non più per il tramite del sorteggio.
E’ chiaro che tale procedura mina fortemente la trasparenza amministrativa di cui in tale periodo storico è ancora più sentita l’esigenza e la necessità.
La nostra proposta, dunque, mira a far si che tale procedura anziché insinuare dubbi riguardo la correttezza delle nomine effettuate, diventi uno strumento da salutare con favore.
Per tale ragione, dunque, avanziamo una semplice proposta all’Amministrazione comunale, affinché nella nomina degli scrutatori si utilizzino pochi, semplici e precisi criteri.
Riteniamo, allora, che non sarebbe affatto proibitivo per l’Amministrazione Comunale nominare per un 50% soggetti under 30 e per il restante 50% soggetti privi di occupazione. Requisito comune per entrambi i soggetti deve essere, naturalmente, l’assenza di condanne penali definitive, anche in considerazione della delicatezza del ruolo e delle responsabilità collegate.
E’ chiaro che l’adesione alla nostra proposta non andrebbe certamente a risolvere le condizioni economiche degli eventuali nominati, ma sarebbe senza dubbio un forte segnale di trasparenza e soprattutto di apertura verso categorie particolarmente segnate dall’attuale crisi economica, quali i giovani ed i disoccupati.
Crediamo, quindi, che un Comune che voglia dare un segnale in tal senso non avrebbe difficoltà ad accogliere tale proposta.”

avv.Mario Aiezza
Presidente dell’Associazione "Movimento di Idee"