The news is by your side.

Peschici – Carnevale, count down per lo show mascherato

12

Come neve al sole, giorno dopo giorno si scioglie ogni ‘segreto’ dell’organizzazione carnevalesca “Carnual 2013”, giunta alla quinta edizione, in programma domenica 10 e martedì grasso 12 febbraio. L’appuntamento coi partecipanti è all’ex campo sportivo alle 14.30 quando carri, carretti, gruppi spontanei, maschere e chi più ne ha più ne metta, dopo la collocazione nelle file, si snoderanno per le vie principali del paese fino a raggiungere, sotto una cascata di nastri colorati allestiti dai membri del Comitato “Peschici Eventi”, il palco centrale di C.so Garibaldi.
L’invito dell’Associazione “Punto di Stella”, , è stato per il momento accolto da alcuni dei tanti sodalizi peschiciani. In ordine
di adesione – e se ne aspettano altre – sono “Protagonisti, non spettatori” (slogan di questa edizione):
– il Comitato “Peschici Eventi” che pianificherà il carnevale storico col processo, l’operazione e la morte del fantoccio (“Carnual”) e provvederà alla scenografia, all’immagine della manifestazione, attraverso la pubblicità presso i mass media e sistemerà su uno striscione lungo tre metri le ‘belle mascherine’ disegnate dai bambini dell’Istituto Comprensivo “Libetta”;
– l’Asd “Athletic Club Peschici”, accademia di karate e danza dell’accoppiata Lamargese-Caroprese, che sta ritoccando
gli ultimi particolari del carro allegorico All-Disney, “Fiabilandia”. Da Cenerentola, con la sua corte danzante, a Biancaneve, con nani a carico, passando dal ‘bugiardo’ Pinocchio e dall’eterno bambino Peter Pan, per concludere con Alì Babà e i 40 ladroni interpretati, non solo dagli atleti dell’Associazione, ma anche dai componenti dell’Asd “Basket Ball” de lmister Michele Verderame, dagli studenti delle scuole superiori e da gruppi spontanei e associazioni sportive provenienti dai paesi vicini, per spuntare poi dalle mani di un giovane commerciante locale, Daniele Mastromatteo di “Multiparty Kennedy”, abilissimo nel ‘lavorare’ i palloncini;
– l’Associazione “Amici della Musica-D. Collotorto” che vestiranno panni ‘cannibaleschi’ e avranno un duplice ruolo: nella prima giornata (il 10) allestiranno un carro allegorico, mentre nella seconda (il 12) apriranno il corteo coi loro strumenti musicali;
– l’Asd “Fitness Dance”,altra accademia peschiciana, che ci farà rivivere gli Anni ’50 col carro allegorico “Grease”, musical di
grande successo ambientato negli Stati Uniti. Le coreografie degli allievi saranno imperniate intorno ai due protagonisti della storia, Danny Zuko, leader dei T-Birds, una banda di studenti della Rydell High School, e Sandy Olsson, ragazza giovane e ingenua, interpretati dai maestri Antonello Bonsanto e Maria Antonietta Palatella, titolari e istruttori della palestra;
– “Tendenze di Savana” di Conia Rutigliano, titolare dell’attività commerciale, che con la maestosa e inattesa fantasia della carrellata carnascialesca “La Nostra Italia” esalterà l’attualità della nostra politica attraverso la reinterpretazione dei nostri politici, maschere vestite da redditometro, personaggi e miti… insomma una sorta di sfottò della ‘malpolitica’ contemporanea.
L’ideatrice si avvarrà della collaborazione degli studenti della 3A del Liceo “Fazzini” di Peschici e altri commercianti e imprenditori, tutto all’insegna, comunque, del ‘top secret’!
Il servizio d’ordine delle  sfilate sarà garantito, non solo dalle autorità militari (Polizia Municipale, Carabinieri…), ma anche dai volontari dell’organizzazione “Giacche Verdi” che fa capo alla Protezione Civile del paese, che ringraziamo. Come si ringraziano pure la ditta “Matteo Forte Impianti”, le autorità civili e militari, i docenti dell’Istituto Comprensivo “Libetta” e quanti si presteranno attivamente alla riuscita  dell’evento.
(da redazione puntodistella.it)


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright