The news is by your side.

Cagnano Varano/ Questo pomeriggio consiglio comunale

6

Weekend di lavoro politico per la “Civica Cagnanese”. Sabato e domenica ha distribuito un volantino che affronta in modo dettagliato la questione rifiuti. Tutto ciò al fine di mettere in condizione i cittadini di assistere all’imminente Consiglio Comunale monotematico sul servizio rifiuti con maggiore consapevolezza e capire come vengono spesi i soldi versati con la Tarsu. Un servizio, quello dei rifiuti, di cui ci si accorge solo quando le cronache giornalistiche raccontano di situazioni igienico-sanitarie ed ambientali ormai compromesse (vedi Napoli e più recentemente Foggia) e la cui soluzione richiede spesso tempi molto lunghi.
Che il servizio rifiuti di Cagnano Varano non sia all’altezza degli standard minimi previsti dalle normative vigenti non lo dice l’opposizione, ma l’assessore ragionale Lorenzo Nicastro, che mesi fa ha inserito il nostro comune nella lista nera. Cagnano Varano, infatti, è uno di quei comuni che è rimasto al palo con la percentuale della raccolta differenziata. Mentre altri centri si sono dati da fare per recuperare il ritardo accumulato dando il via alla raccolta porta-a-porta, l’Amministrazione Tavaglione, imperterrita, ha continuato ad andare “avanti” con il vecchio sistema tra proroghe e appalti mensili. E intanto, come non bastasse, i costi hanno continuato a crescere in modo incontrollato ed improprio (+70% negli ultimi 4 anni), con relativo ricarico sulle tasche dei cittadini (TARSU +44% negli ultimi 2 anni).
La Civica Cagnanese fin da subito ha evidenziato tali incongruenze e sospette superficialità e nei limiti delle proprie competenze (interrogazioni consigliari e denunce pubbliche) ha messo in evidenza la nebulosità dell’intero servizio. La diffusione di un “Dossier rifiuti” è un altro di questi momenti informativi che il nostro movimento politico, visto il silenzio doloso dell’Amministrazione Tavaglione, vuole offrire alla cittadinanza, anche per consentirle di seguire con cognizione di causa il consiglio monotematico sull’argomento che si terrà martedì 5 febbraio alle ore 16.10.
In questo contesto si discuterà delle modalità del servizio, del nuovo appalto (porta-a-porta), dei costi generali e della Tarsu/Tares. Al termine della discussione verranno sottoposte al voto dell’assise consigliare alcune proposte avanzate dalla Civica Cagnanese:
·    Revisione aliquote Tarsu/Tares;
·    Risparmio del 30% Tarsu/Tares per i non residenti e per gli immobili ad uso stagionale (case al mare);
·    Istituzione commissione speciale “Rifiuti e Servizi”;
·    Revisione capitolato nuovo appalto.
Argomenti che interessano tutti i cittadini, perché ormai per legge devono essere loro a finanziare al 100% questo servizio. Tanto vale capirci qualcosa, così da elevare il livello di controllo e scoraggiare possibili operazioni clientelari.
Consiglieri comunali
COSTANZUCCI PAOLINO Claudio
LOMBARDI Matteo
D’APOLITO Matteo
GRIMALDI Michele

—————————————————————————————————————–

Informazione pubblicitaria

IDROTEST
Studio di Biologia

Laboratorio di Analisi Acque e Alimenti
Via Madonna della Libera: 36 – Vieste –
 Tel.Fax 0884.705528
www.idrotest. It
 e-mail: info@idrotest.it

Da oltre trent’anni offre alle aziende pubbliche e private competenze e professionalità che lo hanno reso leader nel settore della consulenza in materia di igiene, sicurezza alimentare (HACCP) e di analisi di acque e di alimenti.
Idrotest s.a.s, è noto da sempre per la precisione e l’accuratezza dei risultati.

—————————————————————————————————————–


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright