The news is by your side.

Carnevale con la neve in Capitanata

2

Freddo e gelo in arrivo anche in Capitanata. Il prossimo fine settimana – dicono gli esperti – sarà il più perturbato dell´inverno.

E così dopo il ‘caldo della merla’, ecco una serie di correnti gelide di origine artica che invaderanno il Gargano e i Monti Dauni, con piogge e nevicate fino a quote basse.La neve potrebbe cadere anche su Foggia e la piana del Tavoliere. L´irruzione di aria polare, proveniente dalla Scandinavia, interesserà la nostra provincia nel prossimo week end, in concomitanza con il carnevale. Le temperature minime torneranno a scendere di diversi gradi sotto lo zero.
Dalla prossima settimana comincerà un graduale rialzo termico ma il clima si manterrà freddo con temperature tipicamente invernali. Da metà mese inizierà invece un periodo relativamente più mite.

Saverio Serlenga

——————————————————————————————————————–

 

Ciao, credi nell’amore a prima vista.. oppure vuoi che ci ritroviamo al Capriccio?

Speciale San Valentino 2013 al Ristorante Il Capriccio
Giovedì 14 Febbraio Cena a lume di candela con musica dal vivo al prezzo di € 50,00 per persona tutto incluso.

Menù
   » Bollicina di benvenuto con ostriche e finger food;
   » Merluzzo mantecato in crosta di polenta salsa di acciughe e misticanza di verdure;
   » Risotto “rosso Valentino”;
   » Turbante di spigola con patate “fiammifero”, spinaci novelli in salsa zafferano.

Un dessert per due:
   » Cuore morbido di cioccolato bianco, con zuppetta calda di frutti di bosco e meringa;
   » Piccola pasticceria.

Vino:
   » Vini di nostra selezione.

E per i single?
Venerdì 15 Febbraio San Faustino Party: serata con Messaggeria, Karaoke e Premiazione per il Single dell’anno.

Ristorante Il Capriccio
Località Porto Turistico – Vieste
Tel. 0884 707899 – info@ilcapricciodivieste.it

Invia una richiesta o prenota la tua cena al Ristorante Il Capriccio!

L’augurio è come le onde del mare: il tuo amore non abbia fine… e la tua isola sicura nella tempesta…il Capriccio!!

—————————————————————————————————