The news is by your side.

Piano aeroporti, Regione Puglia chiede cambiamenti

2

Il Piano nazionale per lo sviluppo aeroportuale, voluto dal Ministero delle infrastrutture e trasporti, continua a non andar bene alla Regione Puglia che con l’assessore regionale alle infrastrutture e mobilità, Gugliemo Minervini, annuncia battaglia nella Conferenza Stato-Regioni.

 ‘Presto si discuterà il piano e noi – ha spiegato Minervini presentando oggi a Bari il nuovo collegamento aereo ‘Vueling’ tra gli aeroporti ‘Karol Wojtyla’ ed ‘El Prat’ – ci batteremo affinchè il Mezzogiorno non sia penalizzato’. La Regione Puglia contesta la classificazione dei 31 aeroporti di interesse nazionale individuati nella proposta in base alla rilevanza ed al traffico. ‘Bari – ha detto Minervini – non rientra nei 10 inseriti nella ‘Core Network’, cioè considerati di rilevanza strategica a livello Ue in quanto pertinenti a città o nodi primari; rientra invece nei 19 della ‘Comprehensive Network’, tra quelli con traffico superiore a 1 milione di passeggeri annui e quelli con traffico superiore a 500mila passeggeri annui e con specifiche caratteristiche territoriali. L’aeroporto di Bari ha tutte le caratteristiche, infrastrutturali e di volumi di traffico, per essere ricompreso fra i 10 scali strategici. Lo è certamente più di Genova che vi rientra pur avendo dati inferiori ai nostri. Non è solo una questione di classificazione ma della possibiltà di rientrare nel sistema dei prossimi finanziamenti europei. Per questo chiediamo una correzione della proposta di Piano’. Correzione che prevede l’inserimento dell’aeroporto ‘Karol Wojtyla’ di Bari negli scali strategici, del ‘Papola – Casale’ di Brindisi nella ‘Comprehensive Network’, il servizio cargo e trasporto per l’Arlottà di Grottaglie ed affida al ‘Gino Lisa’ di Foggia un ruolo su scala regionale.

 

 

———————————————————————————————————————————————————————————————————

Informazione pubblicitaria

Ciao, credi nell’amore a prima vista.. oppure vuoi che ci ritroviamo al Capriccio?

Speciale San Valentino 2013 al Ristorante Il Capriccio
Giovedì 14 Febbraio Cena a lume di candela con musica dal vivo al prezzo di € 50,00 per persona tutto incluso.

Menù
   » Bollicina di benvenuto con ostriche e finger food;
   » Merluzzo mantecato in crosta di polenta salsa di acciughe e misticanza di verdure;
   » Risotto “rosso Valentino”;
   » Turbante di spigola con patate “fiammifero”, spinaci novelli in salsa zafferano.

Un dessert per due:
   » Cuore morbido di cioccolato bianco, con zuppetta calda di frutti di bosco e meringa;
   » Piccola pasticceria.

Vino:
   » Vini di nostra selezione.

E per i single?
Venerdì 15 Febbraio San Faustino Party: serata con Messaggeria, Karaoke e Premiazione per il Single dell’anno.

Ristorante Il Capriccio
Località Porto Turistico – Vieste
Tel. 0884 707899 – info@ilcapricciodivieste.it

Invia una richiesta o prenota la tua cena al Ristorante Il Capriccio!

L’augurio è come le onde del mare: il tuo amore non abbia fine… e la tua isola sicura nella tempesta…il Capriccio!!

 

—————————————————————————————————


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright