The news is by your side.

Al via domani la V edizione del motoraduno invernale “Gargantreffen”

10

Partirà domani, sabato 9 febbraio, e si concluderà domenica 10 febbraio, presso l’Agriturismo ‘Falcare’ di Cagnano Varano, il V ‘Gargantreffen’, il motoraduno invernale organizzato dal motoclub ‘Gargaros’ e dalla Pro Loco di San Giovanni Rotondo. "Ogni anno abbiamo la certezza di veder crescere la curiosità e l’interesse per questo evento – spiega Alfredo Tricarico, presidente del motoclub ‘Gargaros’ – Questo ci spinge a dare qualità e continuità al ‘Gargantreffen’. Nonostante all’inizio ci sembrasse un sogno irrealizzabile, grazie anche alla collaborazione dei soci, le gratificazioni non sono mai mancate. È per questo che sento di rivolgere, alla vigilia della partenza della manifestazione, ringraziamento particolare va alle Istituzioni ed a tutti coloro i quali hanno sempre creduto in questo progetto".
Quest’anno, in particolare, l’individuazione della nuova location punta ad accrescere l’interesse per il raduno. Nel cuore del Parco Nazionale del Gargano, in agro di Cagnano Varano, l’agriturismo ‘Falcare’ si estende per circa 120 ettari di colture biologiche, tra Monte Spigno e Bosco Quarto. "D’intesa con l’assessorato allo Sport della Provincia di Foggia quest’anno, per la prima volta, l’ edizione del ‘Gargantreffe’” sarà completamente dedicata alla conoscenza del nostro territorio, della nostra cucina e delle bellezze garganiche – dichiara Angelo Marino, presidente della Pro Loco di San Giovanni Rotondo e biker – Il nostro intento è quello di far toccare con mano, nel periodo invernale, ai bikers ed agli altri ospiti del motoraduno i tesori del nostro Gargano. Ambiente, natura, gastronomia, in un territorio incontaminato".
"Questo evento punta di chiaramente a coniugare lo sport con la promozione del territorio – commenta l’assessore provinciale allo Sport, Rocco Ruo – Il sostegno dell’Amministrazione provinciale agli organizzatori è stato dunque convinto e deciso, perché attraverso iniziative come il ‘Gargantreffen’ la pratica sportiva diventa un’importante occasione di valorizzazione della Capitanata, e in questo caso, del Gargano. Un grazie sincero va a coloro i quali hanno immaginato e realizzato questo raduno, che considero un atto di amore verso la nostra provincia prima ancora che un evento sportivo".


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright