The news is by your side.

A Vico ammazzano i cani con le polpette

1

Uccisi sette animali da fine gennaio ad oggi con la formaldeide, una volontaria si è rivolta all’associazione italiana Aidaa.

Sette cani uccisi con polpette alla for­maldeide da fine gennaio ad oggi. Questo è quanto accade a Vico del Gar­gano, dove una cagna con i suoi figli appar­tenenti a due diverse cucciolate sono stati avvelenati da un maniaco assassino che ha riempito la zona di polpette composte da carne, riso soffiato e formaldeide. Si tratta di una sostanza che provoca se ingerita una morte veloce quanto atroce. Il primo cane morto è stato ritrovato alla fine di gennaio, mentre la scorsa settimana sono state rin­venuti 2 chili di polpette sparse per i prati del comune da una volontaria che si occu­pava di dare da mangiare a questi cani e che ha immediatamente sporto denuncia presso le forze dell’ordine e si è poi rivolta all’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente – AIDAA. A rendere noto quanto accaduto è la stessa associazione animali­sta presente su scala nazionale, la quale oltre a presentare una formale denuncia ha deciso di istituire una taglia di 10.000 euro per chi darà indicazioni chiare e inoppu­gnabili che permettano l’individuazione e la condanna dell’ avvelenatore di cani. "Da quando ci è dato sapere non è la prima volta che i cani vengono avvelenati in que­sto comune della provincia di Foggia", è il commento di Lorenzo Croce, presidente di AIDAA. "Altri cani erano morti tra atroci sofferen­ze circa due anni fa. Ma in questo caso il ri­trova mento di quasi due chili di polpette av­velenate che potrebbero tranquillamente essere toccate ed ingerite dai bambini ci mette di fronte alla necessità di trovare ed assicurare alla giustizia questo pazzo criminale assassino di cani". L’AIDAA invita chiunque avesse informazioni a chiamare in ogni momento il numero 3926552051- 3478883546 anche in forma anonima.

 

 

———————————————————————————————————————

Informazione pubblicitaria

Ho fame della tua bocca, della tua voce,
sono affamato del tuo riso che scorre,
ho fame della pallida pietra
delle tue unghie,
voglio mangiare la tua pelle
come mandorla intatta.
Voglio mangiare il fulmine
Bruciato nella tua bellezza
E affamato vado e vengo
cercandoti.

Pablo Neruda

Ciao, credi nell’amore a prima vista.. oppure vuoi che ci ritroviamo al Capriccio?

Speciale San Valentino 2013 al Ristorante Il Capriccio
Giovedì 14 Febbraio Cena a lume di candela con musica dal vivo al prezzo di € 50,00 per persona tutto incluso.

Menù
   » Bollicina di benvenuto con ostriche e finger food;
   » Merluzzo mantecato in crosta di polenta salsa di acciughe e misticanza di verdure;
   » Risotto “rosso Valentino”;
   » Turbante di spigola con patate “fiammifero”, spinaci novelli in salsa zafferano.

Un dessert per due:
   » Cuore morbido di cioccolato bianco, con zuppetta calda di frutti di bosco e meringa;
   » Piccola pasticceria.

Vino:
   » Vini di nostra selezione.

E per i single?
Venerdì 15 Febbraio San Faustino Party: serata con Messaggeria, Karaoke e Premiazione per il Single dell’anno.

Ristorante Il Capriccio
Località Porto Turistico – Vieste
Tel. 0884 707899 – info@ilcapricciodivieste.it

Invia una richiesta o prenota la tua cena al Ristorante Il Capriccio!

—————————————————————————————————