The news is by your side.

Lucera – “DAUNIA, POESIA DI UN PAESAGGIO”

11

 

La Galleria Gagliardi ospita le fotografie di Raffaele Battista dal 16 febbraio al 3 marzo 2013

Il variegato territorio della Daunia, con le sue bellezze naturali e le sue contraddizioni, sarà in mostra alla Galleria Gagliardi di Lucera dal 16 febbraio al 3 marzo.

A un anno dall’inaugurazione, la Galleria riapre le sue porte per ospitare un altro evento culturale che coinvolgerà attivamente artisti e visitatori, secondo lo stile unico di uno spazio d’arte che è stato concepito per non essere solo espositivo ma in sintonia con la città e quindi pronto ad accogliere le sue manifestazioni artistiche e imprenditoriali, un luogo in cui privilegiare l’incontro e il confronto.
Finestra sul mondo locale ubicata a due passi dal centro storico, di fronte alla storica Porta Foggia in Piazza Di Vagno 13, la Galleria Gagliardi si propone come un nuovo punto di riferimento per arte, cultura e imprenditoria, con iniziative che possano esaltarne le qualità nelle loro variegate espressioni.

“Daunia, poesia di un paesaggio”, così è intitolata la nuova esposizione, proporrà al visitatore tutto l’incanto degli scenari sempre diversi che la terra di Capitana ha offerto all’obiettivo del fotografo lucerino Raffaele Battista.
I suoi scatti, selezionati tra le migliaia realizzati negli ultimi anni, hanno voluto catturare le diverse anime di un territorio che sa essere dolce come le sue colline e spigoloso come le sue rocce e, al tempo stesso, esaltarne il grande fascino come i suoi numerosi contrasti, in un chiaroscuro di sensazioni e di emozioni che si innalzano dall’umano e divengono poesia.

Curatore della mostra è Generoso D’Alessandro, uno degli artisti locali che si è messo maggiormente in evidenza negli ultimi anni, con un percorso artistico di assoluto valore e prestigio, peraltro confermato dalla partecipazione a personali e collettive sull’intero territorio nazionale e le cui opere pittoriche sono state le prime ad essere esposte nella Galleria Gagliardi.
Così, in un artistico e momentaneo passaggio di consegne, in occasione dell’inaugurazione, fissata per sabato 16 febbraio, alle ore 19.30, illustrerà la forza poetica racchiusa nei paesaggi dauni che si ritrova nelle fotografie di Raffaele Battista, direttore artistico della stessa Galleria.

Nato nel 1961 a Lucera, dove risiede svolgendo l’attività di imprenditore, Raffaele Battista sin da giovanissimo si lascia avvolgere e ammaliare dal mondo della fotografia; già dai primi passi una grande sfida: imparare a scrivere con la luce sulla pellicola, per dipingere in essa il suo punto di vista, le emozioni, il pensiero, la sensibilità, il suo modo di vedere l’universo che lo circonda.
Vincitore di numerosi riconoscimenti in concorsi nazionali, tra le sue mostre più rappresentative si ricordano: “Emozioni e suggestioni”, “Immagini e colori dei Monti Dauni”, “Lucera, angoli, scorci e visioni”. Nel 2012 le sue foto sono state esposte al Museo delle Culture Europee in Germania nella rassegna intitolata “La Puglia a Berlino 2012”.
I suoi scatti a colori e in bianco e nero sono caratterizzati dalla linearità e semplicità, aggettivi costantemente presenti in tutte le sue fotografie, caratteristiche che lo hanno portato sempre ad una dinamica ricerca di tecniche ed espressioni artistiche.

In “Daunia, poesia di un paesaggio” emergerà la ricerca quasi estrema di una pulizia di forme e di colori che evidenzino l’armonia del territorio fotografato, sia esso una collina ricoperta di vegetazione che un campo divorato dalle fiamme. Linee esili e minimalismo che colgono il particolare inatteso nell’incrociarsi delle linee sinuose di un campo, come il ghirigoro lasciato da un trattore o la presenza di una pala eolica, che sembra frutto dell’immaginazione ma invece fa parte della realtà della Daunia, terra dolce e aspra, sudata di brina e arsa dal sole, rigogliosa e al tempo stesso abitata da alberi solitari.  
“Una ricerca continua di essenzialità – spiega lo stesso Battista – che ha la presunzione di guidare l’osservatore in una silenziosa, tranquilla e rilassante quiete intima, che colora l’immaginario lirico di ciascuno”.

La mostra sarà visitabile fino al 3 marzo, dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 17.30 alle 19.30.

Facebook: https://www.facebook.com/galleriagagliardilucera


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright