The news is by your side.

Monte S: Angelo/Il giallo del 64enne ‘giustiziato’

11

E’ stato sgozzato e poi finito con un colpo di pistola di piccolo calibro ad una tempia il pensionato Pietro Palena, di 65 anni, il cui cadavere è stato trovato ieri in una cava abbandonata a circa dieci chilometri da Monte Sant’Angelo.  Lo ha accertato il medico legale la cui perizia ha smentito che l’uomo fosse stato ucciso con un colpo alla testa inferto con un oggetto come si era appreso in un primo momento. Palena, ex dipendente Enel, sposato e padre di tre figli, sarebbe stato ucciso per un movente non accertato nella notte tra ieri e avantieri. Due giorni fa l’uomo si era incontrato con un conoscente che vive in una masseria poco lontano dal luogo in cui è stato trovato il cadavere e che agli investigatori avrebbe detto di non averlo trovato preoccupato.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright