The news is by your side.

Camera Puglia/ 17 seggi vanno al Pd, 10 al Pdl

1

Sel elegge solo 4 deputati, fuori l’Udc. Ben 7 deputati sono del M 5 Stelle, 3 a Scelta Civica.

 

Alla Camera la maggioranza dei seggi assegnati a parlamentari pugliesi, 22, spetta al centrosinistra. La minoranza, composta da centrodestra, montiani e grillini, ne conquista 20.

I 17 NOMI DEL PD – La pattuglia di deputati democratici è composta da: Franco Cassano, Michele Bordo, Massimo Bray, Liliana Ventricelli, Teresa Bellanova, Antonio Decaro, Francesco Boccia, Michele Pelillo, Salvatore Capone, Dario Ginefra, Gero Grassi, Alberto Losacco, Ivan Scalfarotto, Elisa Mariano, Colomba Mongiello, Federico Massa, Ludovico Vico.

I 4 DI SEL – La sinistra torna a Montecitorio con: Nichi Vendola, Nicola Fratoianni, Annalisa Pannarale e Toni Matarrelli.

PISICCHIO ANCORA IN PARLAMENTO – Anche l’alleato minore della coalizione di centrosinistra, Centro democratico di Bruno Tabacci, conquista un seggio in Puglia. E va al capolista barese, Pino Pisicchio che taglia il traguardo della quinta legislatura.

I 10 NOMI DEL PDL – Il Pdl, partito più forte della minoranza, elegge dieci deputati: Raffaele Fitto, Antonio Leone, Antonio Distaso, Francesco Paolo Sisto, Benedetto Fucci, Elvira Savino, Rocco Palese, Gianfranco Chiarelli, Roberto Marti, Nicola Cirací.

I 7 VOLTI NUOVI DEL MOVIMENTO 5 STELLE – I primi sette nella lista di Grillo che risultano eletti sono: Pino D’Ambrosio, Giuseppe L’Abbate, Diego De Lorenzis, Giuseppe Brescia, Alessandro Furnari, Emanuele Scagliusi e Francesco Cariello.

I 3 DI SCELTA CIVICA – In base al complesso calcolo di ripartizione dei seggi della legge elettorale, alla lista Scelta civica di Monti, che ha raccolto il 7,8 dei consensi in Puglia, vanno tre seggi: gli eletti sono Salvatore Matarrese, Gaetano Piepoli e Leonardo Di Gioia. L’Udc non dovrebbe quindi eleggere nessun deputato in Puglia