The news is by your side.

Scuola/ Iscrizioni online, scaduti i termini uno su 4 non ha presentato domanda

1

Uno su quattro ha dimenticato di iscrivere il figlio a scuola. È del 25 per cento la percentuale di do­mande per l’iscrizione alle prime classi che ancora mancano al­l’appello.

 

 È la prima conseguen­za dell’innovazione, e cioè del­l’introduzione del modulo online (sul sito thttp://www.iscrizion.istruzione.i  del Ministero dell’Istruzione), come unico canale per iscrivere i propri figli a scuola. I termini per la presentazioni scadevano ieri ma un quarto di alunni in uscita non si ritrova nelle richieste di ac­cesso alle nuove classi . Facile, a questo punto, parlare di dispersione scolastica, ma non automatico: "Intanto bisogne­rebbe fare il monitoraggio di quanti quest’anno usciranno da una scuola- spiega Claudio Men­ga, segretario generale Flc Cgil di Bari – e di quanti, invece, dovreb­bero entrare in un’altra. Il fatto è, peraltro, che non è stato dato sufficiente impulso ai docenti per­ché avviassero una ricognizione su quanti la domanda l’hanno mandata da casa. Sarebbe stato opportuno proprio per capire il li­vello di dispersione scolastica». Insomma, come spesso acca­de quando si introducono nuove modalità, in ogni campo di azio­ne quotidiano, la confusione è ancora tanta. E per questo, "i sin­dacati hanno chiesto una proro­ga dei termini – aggiunge Menga – E necessaria per capire la reale situazione e per meglio interveni­re su eventuali problematiche di dispersione scolastica».

———————————————————————————

Informazione pubblicitaria/

Le offertissime di oggi (PER IL 1° SABATO DI S.MARIA DI MERINO) del SuperMrcato OLMO

 – SALAME SPIEZIA UNGHERESE/MILANO/NAPOLI  € 0,95 l’etto
 
– MELE GOLDEN    € 0,99 Kg

SuperMercato OLMO-Despar a Vieste sul viale XXIV Maggio

Dove non solo il lunedì è più mercato del mercato
 

——————————————————————————————–