The news is by your side.

Promozione/ Noci – Gargano Calcio 3-2

2

Una sconfitta veramente immeritata in quel di Noci,dove il Gargano Calcio ha disputato un ottima partita senza timore reverenziale per la quarta in classifica rischiando di vincere la partita e perdendola solo per decisioni molto discutibili della direttrice di gara la sig.na Menicucci di Lecce e per una buona dose di sfortuna. Era iniziata in salita la partita per il Gargano Calcio che al primo affondo dei padroni di casa al 7° su di un calcio di punizione di Sciatta sorprendeva D’errico portando in vantaggio il Noci.
Al 18° era Salerno a sfiorare di testa il pareggio.
Ci provava pure Di stolfo al 24°,ma il suo tiro in area veniva respinto da un difensore.
Al 25° ancora Salerno,ma il suo tiro terminava fuori.
La partita si faceva bella con continui capovolgimenti di fronte,al 27° era D’Onghia a colpire la traversa.
Al 29° un netto rigore non veniva concesso per un fallo  in area nettissimo su azione di  Salerno.
Al 36° era d’Onghia a sfiorare il palo della porta dei garganici.
All’inizio della ripresa al 48° Guerriero con uno splendido gol di testa perveniva al pareggio.
Al 59° per un atterramento in area di Salerno veniva concesso un sacrosanto rigore che D’aprile dal dischetto trasformava portando in vantaggio il Gargano Calcio.
Al 67° altro rigore per il Noci per un fallo di mano in area ai più apparso involontario che Lagra dal dischetto trasformava portando in parità le sorti dell’incontro.
Al 77° altra ghiotta occasione per riportarsi in vantaggio per Di stolfo che a tu per tu con il portiere esitava a tirare facendo sfumare il possibile vantaggio.
Subito dopo altro fallo di mano in area non rilevato dalla direttrice di gara che avrebbe portato in vantaggio il Gargano Calcio.
Ai sei minuti dalla fine arrivava la beffa per il Gargano Calcio,un tiro deviato di testa da Ranieri superava D’errico ed era l’autogol che assegnava la vittoria ai padroni di casa che fino a quel momento se fosse arrivata per gli ospiti ,non avrebbero rubato niente.
La partita in pratica finiva qui perchè negli 11 minuti mancanti sei + 5 di recupero il Gargano Calcio non riusciva più a riacciufare un pareggio che avrebbe ampliamente meritato.

Gargano Calcio: D’errico, Attanasio, Carretto s.D’aprile, La Roia (dal 75°del Conte A), Papagno, Carretto j (dal ,65 LA Torre) Ranieri, Salerno Guerriero, Di Stolfo, Losito, Iannone, la Torre, Paolino, Del Conte R.
Noci: Netti,Intini D,Intini L,Costa(dal 85°Roberto),Pascullo,Delle Foglie,d’Onghia,Salvi,Recchia,Lagra,Sciatta,Matarrese M,Manfredi,MatarreseV, Fortunato,Guglisimi,Lucia,Roberto.

Direttrice di Gara: Sig. Menicucci di Lecce
Assistenti: Misi e Clefazzo di Lecce.

Reti: al 7° Sciatta,al 48 Guerriero, al 59° d’Aprile su rigore,al 67° Lagra su rigore,al 84° autorete di Ranieri.
Mister: Gargano Calcio: Vlassis, Mister Noci: d’Alena.

Giuseppe Laganella


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright