The news is by your side.

Gatta: “Vendola ha perso anche la faccia”

65

Il consigliere regionale PdL Giandiego Gatta ha diffuso la seguente nota:

 

"Nell’ambito di un’operazione tutta a perdere – come si evince dalle proteste veementi e crescenti della sua stessa maggioranza – Vendola ha perso pure la faccia, con la nomina ad assessore di un eletto nelle fila del PDL. Avendo peraltro costui finora contrastato sia le politiche generali, sia i provvedimenti concreti dell’assessorato che si appresta a guidare, delle due l’una: o Vendola ha riconosciuto di aver sbagliato tutto in materia di Bilancio, o il suo nuovo adepto si sta prestando, per mero interesse personale, a proseguire politiche che non condivide. In tal modo non tradirebbe soltanto il mandato ricevuto dagli elettori del PDL, ma anche i suoi doveri di lealtà verso l’intera comunità pugliese. Resta lo squallore ed il cinismo di un’acquisizione non gratuita che, se fosse stata compiuta da Berlusconi, avrebbe già interessato – magari a torto – tutte le Procure d’Italia. Quanto al resto dell’ "operazione-Giunta da combattimento", in tempi di sacrosanta contestazione dei costi della politica, ci sono almeno 2 assessori e 4 esterni in più rispetto al necessario, come sancito dal nuovo Statuto, mentre si conferma la sfiducia di Vendola verso i consiglieri che lo sostengono, ai quali continua a preferire neofiti cui bisognerà anche insegnare il mestiere. Naturalmente sempre a spese e sulla pelle dei Pugliesi".

comunicato stampa
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright