The news is by your side.

Campionato Regionale Juniores/ Sanseverese – Atletico Vieste 3 – 5

2

Al Comunale di S.Severo pronostico rispettato, passa l’Atletico Vieste. Partita ricca di gol e di emozioni. 5-3 il risultato finale per la formazione viestana, successo che, associato allo stop del Carapelle, permette ai ragazzi di Sante Chionchio di portarsi a una sola lunghezza dalla quarta posizione.  Il sesto successo esterno dei bianco-azzurri, che hanno prontamente riscattato il mezzo passo falso in casa con il Manfredonia di una settimana fa, porta le firme di Basso(doppietta per lui) e l’eroe di questa settimana  Notarangelo(tre reti), che sommate alle tre reti realizzare contro il S.G.Rotondo nel recupero infrasettimanale lo portano a diventare il capocannoniere della squadra. Esce sconfitta ma non avvilita la Sanseverese, la squadra di Cataneo, corre, lotta, combatte, per certi tratti si vede la migliore Sanseverese di questo scorcio di torneo, il risultato è probabilmente punizione troppo severa, ma si pagano, pesantemente, alcuni errori. Lutto al braccio per la formazione dell’Atletico Vieste, per la scomparsa della nipotina del Presidente Spina. Chionchio mette in campo la squadra con il modulo a lui più caro, il 4-3-3; Cignarale e Coco sono i difensori centrali, Ruggieri e Papagni operano da esterni, a centrocampo  De Leo, De Vita e Basso mentre il fronte d’attacco è composto da Notarangelo, supportato da Cariglia e Molinaro. L’atteggiamento della Sanseverese si dimostra altrettanto spregiudicato, difesa a quattro con Coposanto, Ciavarella, Aquilanoe Pistilli,un  centrocampo a quattro, gli esterni, Pagano da una parte e Tantaro dall’altra, in fase d’attacco giocano quasi sulla stessa linea delle punte Tricarico e Stabilito. Un innocuo colpo di testa di Coco apre le danze, al 7′ la squadra di casa è  con il muso avanti, pasticcio dei difensori ospiti sugli sviluppi di una rimessa laterale, palla da Pagano  a  Tricarico, quest’ultimo mette in mezzo un pallone, che Stabilito gira di piatto destro ma Innangi neutralizza. Al 20′ la Sanseverese passa in vantaggio, il centrocampo viestano perde palla sulla tre-quarti, lancio preciso per Tricarico, lasciato colpevolmente solo in piena area, che non ha difficoltà a mandare la palla alle spalle di Innangi. Freddato, il Vieste stenta a riprendersi, al 24′ combinano ancora bene Pagano  e  Tricarico che va al tiro da fuori sfiorando il montante. Ci prova anche Apollonio dalla distanza al 27′, prima del break ospite con un tiro di De Leo da fuori e soprattutto con la palla del pari di Notarangelo che, dopo un batti e ribatti in area Sanseverese piazza la zampata vincente.  Nella ripresa al pronti via è ancora Notarangelo ha portate il Vieste in vantaggio, con una rete da rapinatore d’aria. Nemmeno il tempo di esultare, è la squadra di casa perviene al pareggio, grazie ad un regalo ben confezionato della retroguardia viestana. Al 57′,  De Leo pesca con un preciso lancio dalla sinistra  Basso, che si coordina bene e al volo, dal limite dell’area, lascia partire un tiro di rara bellezza e precisione che si spegne nell’angolo opposto alla direzione di tiro, superando l’incolpevole portiere. Un minuto dopo, altra grave disattenzione della squadra viestana  e i locali pervengono al pareggio con Tricarico. La Sanseverese prende coraggio, ma gli ospiti colpiscono di nuovo  al 78′  con un rigore messo a segno da Basso. Penalty ottenuto per l’atterramento dello stesso in area.  Poi la gara diventa molto tattica con l’Atletico Vieste  bravo ad abbassare il ritmo e a controllare il tentativo di rimonta della squadra di casa. Cataneo mette forze fresche, ma la sostanza non cambia, Ragno, subentrato ad Innangi, non corre rischi. All’85’ la gara va in archivio, De Vita pesca con un preciso lancio Notarangelo che stoppa in corsa e al volo supera il portiere avversario in uscita con un tocco preciso con palla che sbatte sulla traversa e poi supera la linea di porta. Dopo cinque minuti di recupero la partita si chiude e l’arbitro De Chirico, della Sezione di Barletta, manda tutti sotto la doccia. Adesso il campionato si fermerà per consentire ad alcuni ragazzi del Vieste di partecipare al torneo delle Regioni in programma dal 22 al 30 Marzo. Vi terremo informati per il proseguo del campionato.

Atletico Vieste: Innangi(dal 50′ Ragno), Ruggieri(dal 55′ Ricci), Papagni, De Vita, Cignarale (dal 45′ Fusillo), Coco, Cariglia, De Leo, Basso, Molinaro, Notarangelo all. Sante Chionchio

Reti:al 20′ e 58’Tricarico, al 27′, 46′ e 85′ Notarangelo, al 57′ e 78′ Basso e al 48′ Pagano.

Vincenzo Casamassima