The news is by your side.

Sull’aeroporto, Foggia sta perdendo la faccia

1

Torna ad aprile il servizio navetta da Bari Palese, simbolo dei ritardi con cui si sta procedendo alla sua riqualificazione.

 

Ci sono silenzi più significativi di mille parole. Come quello di Andrea Casto, personaggio storico della mobilitazione cittadina a difesa dell’aeroporto,. Il presidente dell’associazione Mondo Gino Lisa esibisce un silenzio intriso di sdegno quando, dal suo profilo di facebook, preferisce non commentare la notizia che dal 22 aprile tornerà in funzione il servizio navetta tra l’Aeroporto di Bari e le località di Manfredonia, Monte Sant’Angelo, Mattinata, Vieste, Peschici Calenella e Rodi Garganico. Lo ha deciso la Giunta Regionale: il servizio costerà oltre 300.000 euro, danaro pubblico che avrebbe potuto essere risparmiato se fossero stati realizzati i lavori di riqualificazione dell’aeroporto di Foggia. E si sarebbe, oltretutto, offerto un servizio migliore ai turisti, qualora avessero potuto atterrare a Foggia.
Inutile girarci attorno: quella navetta è una sconfitta per la classe dirigente foggiana.
Casto non commenta, ma affida alla bacheca del combattivo gruppo Basta chiacchiere: aeroporto! l’esternazione delle ragioni che lo spingono ad ostentare noncuranza verso la notizia: "Mi sono scocciato di dedicare la mia attenzione a: a) chi capisce poco di trasporto aereo, turismo ed accessibilità dell’offerta; b) chi vuole un aeroporto in Provincia di Foggia ma si accontenta di queste pseudo-soluzioni (già ampiamente fallimentari – vedi lo scorso anno); c) chi si ostina a dare la colpa a Bari quando ultimamente è evidente di come ci sia colpa (anche o soprattutto? scegliete voi…) a Foggia; d) di chi cincischia e perde tempo senza capire che Foggia sta fallendo con il benestare di tutti."
La rabbia del buon Andrea Casto è del tutto fondata, motivata, condivisibile. Se fosse stata rispettata la road map, l’allungamento della pista dell’aeroporto Lisa sarebbe a quest’ora cosa fatta o quasi, e non si dovrebbe ricorrere per un altr’anno ancora ad un servizio che è poco di più di un pannicello caldo e che anzi corre il rischio di far crescere la disaffezione dei turisti verso le mete garganiche.

 

 

—————————————————————————————————————–

Informazione pubblicitaria

A volte hai solo bisogno che qualcuno ti dica “Stai Tranquillo, andrà tutto bene goditi un caffè…o un aperitivo de Il Capriccio direttamente sul molo…anzi sul pontile..quando il mare è anche a tavola!

Sorridi mal che vada avrai contagiato te stesso o chi incontri con un briciolo di positività. Sorridi.
Ti aspettiamo….

Ristorante Il Capriccio
Località Porto Turistico – Vieste
Tel. 0884 707899
www.ilcapricciodivieste.it

——————————————————————————————-