The news is by your side.

Dighe quasi piene stagione agricola ok

4

La pioggia mette in sicurezza anche i conti del Consorzio. L’irrigazione agli 87mila consorziati coprirà i costi di gestione e del personale. L’Ente sta per dichiarare la fine dello stato di emergenza.

 

Poco meno di 160 milioni di metri cubi (157) nella diga di Occhito, la cifra è suf­ficiente per cantare vittoria. Al Consorzio di bonifica nelle prossime ore si riunirà la deputazione amministrativa (l’organo di autogoverno dell’ente): probabile che dichiari la fine dello stato di emergenza e l’inizio della nuova stagione irrigua. «In quella seduta – annuncia il presidente del consorzio, Pietro Salcuni -la deputazione deciderà la quota da assegnare agli agricoltori. Credo tuttavia che per la quantità attualmente disponibile nella diga di Occhito siamo già in grado di assegnare alle imprese una sottodotazione fino a 1600 metri cubi ettaro».
Ma la corsa potrebbe non essere ancora finita. C’è ot­timismo al consorzio, i mesi più piovosi in Capitanata sono proprio quelli di marzo e apri­le e nell’invaso sul Fortore c’è posto ancora per altri 80/100milioni di metri cubi.

 

 

 

—————————————————————————————————————-

Informazione pubblicitaria

A volte hai solo bisogno che qualcuno ti dica “Stai Tranquillo, andrà tutto bene goditi un caffè…o un aperitivo de Il Capriccio direttamente sul molo…anzi sul pontile..quando il mare è anche a tavola!

Sorridi mal che vada avrai contagiato te stesso o chi incontri con un briciolo di positività. Sorridi.
Ti aspettiamo…. Siamo aperti tutti i giorni.

Ristorante Il Capriccio
Località Porto Turistico – Vieste
Tel. 0884 707899
www.ilcapricciodivieste.it

————————————————————————————————–