The news is by your side.

Carpino/ Il sindaco Manzo: «Daremo 134 alloggi ai carpinesi»

1

Per il primo cittadino si tratta di una scelta equilibrata che consentirà di edificare case con prezzo convenzionato. Il sindaco difende la decisione del Comune e replica alle accuse dell’opposizione.

 

Ritengo che quello del Consigliere di opposizione Di Brina sia un meschino tentativo di rovesciare la realtà». Lo afferma il sindaco Rocco Manzo a proposito della polemica sull’urbanistica. «Il Comune di Carpino è dotato di PRG nel cui ambito rientrano tutte quelle aree comunali, per circa 20 et­tari, che collegano il paese alla super­strada garganica e che tali aree sono destinate alla residenza e agli insedia­menti produttivi e hanno orientato for­temente lo sviluppo del paese in tale zona. Considerato che le aree della zona Peep sono esaurite da tempo in quanto o sono state realizzate o assegnate e pertanto non è stato possibile proce­dere alla localizzazione degli interventi di edilizia economica e popolare nella suddetta zona, l’Amministrazione co­munale ha inteso localizzare lungo la strada per Monte Sant’Angelo, già og­getto di piano di recupero, edificata a macchia di leopardo e dotata dei servizi primari, un programma costruttivo di edilizia pubblica convenzionata che ha previsto la costruzione di 134 alloggi», afferma Manzo che aggiunge: «Credo che non faccia bene a nessuno questo fervore politico. Occorre rimettere in moto quei meccanismi virtuosi tipici della politica onesta e leale che interloquisca il territorio e con i cittadini e non della politica bieca e degradante fatta di insinuazioni e falsità. Così come risulta vero che nella zona per Monte Sant’ An­gelo. Insiste un terreno di proprietà di miei parenti prossimi, il consigliere Di Brina omette di riferire che la piccola porzione della particella 24, del foglio 23, erroneamente inserita nel piano è stata tipizzata ad area verde e a standard urbanistici inedificabili ed è priva di alloggi residenziali. Perché omette di riferire che sta tutt’ora cercando di impedire la realizzaione di 134 allog­gi». «A dimostrazione della mia cor­rettezza e della mia lealtà nell’ammi­nistrare la cosa pubblica, non appena ho verificato l’erronea destinazione ho chiesto, immediatamente e per iscritto al Presidente del Consiglio Comunale: di convocare l’assise consiliare affin­chè fosse eliminata dal piano la piccolissima area per la quale nessuno dei miei prossimi congiunti ne avrebbe ri­cavato alcun beneficio sostanziale. Il Consiglio Comunale, con mia soddi­sfazione, eliminando l’area in discus­sione, ha ridato esecutività ad un piano che negli anni darà la possibilità a mol­ti concittadini di poter costruire una casa per sé o per i propri figli», conclude il sindaco Manzo.
 

————————————————————————————————–

Informazione pubblicitaria

A volte hai solo bisogno che qualcuno ti dica “Stai Tranquillo, andrà tutto bene goditi un caffè…o un aperitivo de Il Capriccio direttamente sul molo…anzi sul pontile..quando il mare è anche a tavola!

Sorridi mal che vada avrai contagiato te stesso o chi incontri con un briciolo di positività. Sorridi.
Ti aspettiamo…. Ristorante e lounge bar aperti tutti i giorni.

Ristorante Il Capriccio
Località Porto Turistico – Vieste
Tel. 0884 707899
www.ilcapricciodivieste.it

——————————————————————————————————-