The news is by your side.

IPSSAR Vieste/1° concorso “Gargano terra antica tra sacro e profano”

11

Si è tenuto nella giornata di ieri il primo concorso nazionale organizzato dall’ IPSSAR di Vieste che ha visto partecipare diversi istituti professionali alberghieri:

 

“Ugo Tognazzi “ di Velletri (RM)
“Federico II di Svevia” di Termoli (CB)
“Marco Pittoni” di Pagani (SA)
“Einstein – Nebbia” di Loreto (AN)
“Molfetta” di Molfetta (BA)
“Margherita” di Margherita di Savoia (FG)
“San Francesco” di Paola (CS)
“Einaudi – Grieco” di Foggia (FG)
“Alfredo Panzini” di Senigallia (AN)
“Ruggero Bonghi” Lucera (FG)

Naturalmente l’istituto ospitante non gareggiava in quanto impegnato nell’organizzazione della due giorni che hanno visto l’arrivo dei partecipanti con visita del territorio e l’intera giornata dell’11 impegnati per la gara e premiazione durante la squisita cena di gala. Ancora una volta l’IPSSAR Enrico Mattei del preside Cariglia ha superato ogni aspettativa sia nella organizzazione tecnica del concorso che nei succulenti piatti preparati dai suoi chefs e serviti dai professori  di sala-bar. Mentre gli insegnanti di ricevimento hanno organizzato l’hosting e la visita guidata del centro storico viestano.
Il Tema scelto era “Templari e pastori” sviscerato nell’aula magna della scuola dai relatori  don Pasquale VESCERA,  M.stro  Matteo SIENA, Dott.ssa  Marialucia RICCIARDELLI.
Mentre al front desk del convitto alberghiero i concorrenti di ricevimento, sotto un attenta giuria di tecnici, svolgeva le due fasi del concorso che li ha visti prima nella stesura di una risposta ad una richiesta via mail in merito ad un argomento sorteggiato e poi al front desk dove ciascun concorrente affrontava una prova di live-in, informando un ipotetico ospite sul territorio e illustrando un percorso che includesse località come Vieste, Manfredonia, Siponto, Monte S. Angelo, S. G. Rotondo, San Marco in Lamis, Peschici e Isole Tremiti.
Il posto più alto del podio per questa gara è stato conquistato da D’Antinio Morena dell’istituto Bonghi di Lucera; il secondo posto da Abatantuono  Maria di Molfetta e il terzo posto da Marchetti Michela dell’Alfredo Panzini di Sinigallia.
Nello stesso tempo presso la sala e cucina della scuola viestana i futuri e concorrenti  chefs, camerieri  e barmen preparavano i loro desserts, cocktails e decorazioni. Per i ragazzi sala e bar c’era anche la mise en place di un tavolo per due, secondo un menù estratto a caso per ogni concorrente. 
Il dessert vincente è stato “Di roccia e di zucchero” dell’allieva Natali Jessica dell’istituto Einstein –Nebbia di Loreto; al secondo posto un secondo permio per l’istituto di Lucera con l’allievo Totaro Alessandro che ha presentato la “Minisfera fashion”; e al terzo posto la citta di Pagani con l’alunna Citarella Giulia e la sua “Alzatina di mandorle con bianco di podolica e fichi tostati in chiave di violino”
I Tre dolci venivano accompangati ed abbinati dai ragazzi di sala-bar con degli alchemici miscugli che hanno portato al primo posto la scuola di Termoli, Federico II, con il cocktail “Cristalda” di Cipriani Sara; al secondo posto il R.A.O. di Marco Piazzola che rappresentava l’istituto di Molfetta; e al terzo posto Serenelli Vanessa che ha presentato “La spiaggia di velluto sul Gargano”, per l’istituto Panzini di Senigallia.
A tutti i partecipanti è stato conseganto un attestato di partecipazione e la promessa da parte degli insegantni viestani di replicare quest’importante esperienza fianlizzata alla promozione del territorio e dei prodotti unici della nostra terra.

Gaetano Simone

 

 

  —————————————————————————————————————–

 

Informazione pubblicitaria

A volte hai solo bisogno che qualcuno ti dica “Stai Tranquillo, andrà tutto bene goditi un caffè…o un aperitivo de Il Capriccio direttamente sul molo…anzi sul pontile..quando il mare è anche a tavola!

Sorridi mal che vada avrai contagiato te stesso o chi incontri con un briciolo di positività. Sorridi.
Ti aspettiamo…. Ristorante e lounge bar aperti tutti i giorni.

Ristorante Il Capriccio
Località Porto Turistico – Vieste
Tel. 0884 707899
www.ilcapricciodivieste.it

 

——————————————————————————————————-

 

 

 

 

 

 

 

 

 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright