The news is by your side.

Vieste – Quarantenne del posto si toglie la vita in Foresta Umbra

13

Il gesto estremo di un giovane viestano ha scosso la quiete di un qualunque pomeriggio invernale della cittadina garganica. Nella tarda mattinata di oggi è stato rinvenuto il corpo senza vita di M. M., poco meno che quarantenne. 

Dalle prime frammentarie informazioni finora giunte in redazione, sembrerebbe che il cadavere sia stato rinvenuto impiccato ad un albero della Foresta Umbra. M.M. si sarebbe allontanato dai suoi familiari nel pomeriggio di ieri. Questa mattina il cadavere è stato casualmente rinvenuto dagli uomini del Corpo Forestale dello Stato impegnati in una consueta battuta di perlustrazione nei pressi del laghetto, in territorio di Vico del Gargano. Sul posto si sono recati i Carabinieri della Compagnia vichese e il medico legale che ha riscontrato il decesso.

Ignote le cause che hanno portato il quarantenne all’estremo gesto.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright