The news is by your side.

Irpef/ Di Gioia: “Regione in campo a difesa delle famiglie numerose”

35

L’assessore al Bilancio, Leo di Gioia, comunica che “con la finanziaria regionale 2014 (art.5, l.r. 45/2013)la Regione Puglia ha previsto una detrazione all’addizionale regionale all’Irpef a vantaggio delle famiglie con più di tre figli a carico pari a 20 per ciascun figlio, detrazione che viene aumentata di euro 375 per ogni figlio diversamente abile. Con la stessa norma, in caso di incapienza dell’imposta,  è stata prevista la diretta erogazione della provvidenza alle famiglie.
In sede di approvazione finale della legge di stabilità nazionale 2014,  è stata invece approvata una norma (art. 1, c. 509, legge 147/2013) che determinerebbe il differimento all’anno 2015 dell’agevolazione approvata dalla Regione.
“Riteniamo che la norma statale che differisce all’anno 2015 la facoltà delle regioni di intervenire in materia di detrazioni all’addizionale regionale all’irpef sia irragionevole ed immotivata e pertanto lesiva dell’autonomia finanziaria regionale costituzionalmente riconosciuta oltre che contraria ai principi di affidamento e di leale collaborazione tra i diversi livelli di governo – afferma l’Assessore al Bilancio Leonardo di Gioia.
Precisa inoltre l’assessore che “già con legge di stabilità 2013 il termine era stato differito all’anno 2014 senza che sia poi conseguita alcuna modifica della norma agevolativa.  Ho pertanto dato mandato all’Avvocatura regionale di valutare la sussistenza dei presupposti per l’impugnazione della norma della legge di stabilità 2014 davanti alla Corte Costituzionale”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright