The news is by your side.

La Fondazione Antiusura Buon Samaritano ricevuta da Papa Francesco

12

La Fondazione antiusura Buon Samaritano, con il suo numeroso seguito di volontari, ha partecipato ieri all’udienza di Papa Francesco, dove sono confluite tutte le fondazioni antiusura italiane con circa duemila collaboratori. È stato un momento di grande partecipazione e commozione, in cui Papa Francesco ha lanciato un durissimo monito contro l’usura, richiamato da tutti i maggiori organi d’informazione, definendola un reato gravissimo che offende la dignità dell’uomo e che specula sulle sofferenze ed sul momento di difficoltà di quelle famiglie che, a causa del momento congiunturale sfavorevole, stentano a pagare la rata di mutuo del bene casa, conquistato dopo tanti anni di sacrifici e di duro lavoro.
Grande consenso hanno poi riscosso le parole del pontefice, quando ha reclamato il rispetto del diritto al lavoro.
In considerazione del preoccupante accentuarsi della propensione al mercato illecito del denaro registrato in terra di Capitanata, alla prossima assemblea annuale della Fondazione, che si terrà lunedí 17 febbraio presso l’auditorium del palazzo vescovile, sarà ospite d’eccezione il prefetto Elisabetta Belgiorno, commissario straordinario del governo per il coordinamento delle iniziative antiracket ed antiusura, che relazionerà sui risultati finora conseguiti e sulle future iniziative.

Il Presidente della Fondazione "Buon Samaritano"
Ing. Giuseppe Cavaliere


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright