The news is by your side.

Chi vuole sposarsi si bacia oggi nel «vico» di Vico del Gargano

11

 La leggenda narra che «chi con certezza si vuole sposare, il vico del bacio deve attraversare». Il vico (o vi­colo) del bacio si trova nel pieno centro storico di Vico del Gargano, e chi vorrà compiere il benaugu­rante rito oggi, dovrà fare la fila.

Perché oggi è la festa di San Va­lentino, il santo patrono che il pic­colo centro garganico deve con­dividere con migliaia di innamo­rati in tutto il mondo. Un santo cui il paese ha dedicato non un solo dì di festa ma una intera settimana, la Settimana Valentiniana, inizia­ta martedì scorso e attraversata da iniziative artistiche e culturali. Il momento clou della giornata è quello religioso, con la messa delle 10.30 celebrata da mons. Michele Castoro e la processione che por­terà la statua del santo fino all’estrema periferia del paese, ad’ accarezzare con lo sguardo l’oro del Gargano, quelle vaste distese di aranceti ed agrumeti che in pas­sato hanno fatto la fortuna della Montagna del Sole. La messa e la processione sa­ranno precedute, alle 9.30 nel Vico . del bacio, dallo scoprimento di una targa in memoria di Vincenzo di Lalla musicista, poeta e scrit­tore vichese, seguita dalla presen­tazione di una targa che narra la storia del vico del bacio. Alle 10 in piazza Castello l’apertura del «Mercatino del Bacio». Le inizia­tive riprendono alle 17.30, sempre in piazza Castello il taglio della mega «Torta dell’amore» realizza­ta dall’associazione dei Cuochi del Gargano e Capitanata: le fette sa­ranno offerte con un contributo dal parte dei degustatori che ser­virà per il restauro della statua di San Valentino. Alle 19 nella chiesa madre il concerto polifonico “Ar­monia” diretto dal M° Angela Mastromatieo, coadiutrice Tina Caprera, con il M° Omella Leo­cese e la partecipazione straor­dinaria del contraltista Giuseppe Quitadamo. Domani, sabato 15 febbraio, in piazza Castello alle 19 è previste un concerto di canti po­polari del gruppo Duo Novembre con la partecipazione del coro dell’associazione anziani Nuova Vita, mentre domenica 16 feb­braio alle 19, sempre in piazza Ca­stello, un concerto di musica folk con I Lutm’ brigant. Fino a domenica resteranno aperte tutte le iniziative organiz­zate per la settimana dedicata a San Valentino. Oltre alla mostra d’arte esposta nella sala consiliare del Comune, anche la mostra «po­mologica» allestita nel museo Trappeto «Maratea», dedicata ap­punto a mele, arance e pomicitrini e che ha per filo conduttore la diversità degli agrumi negli sto­rici agrumeti del Gargano, mostra curata dall’agronomo Nello Bi­scotti (aperta dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 21). Ed è un San Valentino che parla ai giovani, quello di Marco Le­pore, che ha raccontato la sua sto­ria con i fumetti, in una mostra allestita nella chiesa dell’Annun­ziata, in centro storico, oggi dalle 9 alle 12 alle 15 e 21, mentre domani e domenica sarà visitabile solo di pomeriggio dalle 17 alle 2l. E se qualcuno sta pensando al matrimonio, non può non visitare la Fiera di San Valentino, nella zona fiera del comune garganico: accanto ai tradizionali stand di artigianato e commercio infatti c’è uno speciale Expo Sposi.

Stefania Labella

 

 

———————————————————————————

 

Informazione pubblicitaria

Ad ogni passo sui nostri scaffali c’è una convenienza…immaginatevi nell’intero nostro Supermercato nel giorno di S. Valentino
Come?
Solo per oggi, le ARANCE di VICO del GARGANO, freschissime, hanno un prezzo SPECIALE.
In più, per ogni KG di arance 1 LIMONE dagli agrumeti del paese dell’AMORE.
Per i nostri affezionatissimi clienti, il RICETTARIO DELL’AMORE ( cibi preparati a base di agrumi).

Buon San Valentino!

SuperMercato OLMO-Despar a Vieste sul viale XXIV Maggio

Dove non solo il lunedì è più mercato del mercato

 
———————————————————————————————————————————-


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright