The news is by your side.

Girotondobike 2014: tutto pronto per le prime due tappe

10

La competizione ciclistica entrerà subito nel vivo attraversando i Cinque Reali Siti.

 

Girotondobike torna in sella. La seconda edizione della manifestazione ciclistica che attraverserà, in lungo e in largo, la Capitanata prenderà il via sabato 22 febbraio con la cronosquadra “La Veloce”: da Stornarella ad Ascoli Satriano, andata e ritorno, i ciclisti percorreranno 30 km con un dislivello di 320 metri. Alle ore 14, i partecipanti dovranno radunarsi per il ritiro dei pettorali e dei chip in via Ascoli Satriano: la partenza è alle ore 15. Il posteggio auto è nelle vicinanze della Cantina Sociale.
Domenica 23 febbraio, la carovana partirà nuovamente da Stornarella per affrontare il circuito “La Veloce”, su un percorso pianeggiante di 76 km, per un dislivello di 400 metri, che attraverserà le località di Orta Nova e Stornara. Si tratta di una gara su circuito di 19 km, da ripetere quattro volte. Il ritrovo dei partecipanti è alle ore 7 in Piazza Umberto, per il ritiro dei pettorali e chip; alle ore 9 è previsto lo start dal chilometro sei lungo la Stornarella-Orta Nova. Il posteggio auto è in via Orta Nova.
È possibile iscriversi online sul sito www.girotondobike.it oppure il giorno stesso delle gare, presso il desk allestito dall’organizzazione.
I numeri di Girotondobike: 15 tappe, oltre 1.200 km da percorrere, 28 comuni da attraversare in 4 province, 220 km la tappa più lunga, 2.000 metri il dislivello massimo da superare.
La competizione ciclistica amatoriale è organizzata dall’ASD “Francesco Di Palma” di Stornarella (FG), ed ha ottenuto il patrocinio di: Regione Puglia, Regione Basilicata, Provincia di Foggia, Provincia di Avellino, Provincia di Potenza, CONI, Federazione Ciclistica Italiana, Libertas Centro Sportivo Nazionale.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright