The news is by your side.

Vieste – FORZA ITALIA REPLICA SULLA CONFERENZA DEI CAPIGRUPPO

23

Ci vediamo costretti a rispondere al comunicato apparso su Ondaradio a firma dei consiglieri comunali Spina Diana, Clemente, Montecalvo, Caruso, Devita e Mascia, per ristabilire, come sempre, la verità su affermazioni demagogiche, speculative e infondate dei soggetti di cui sopra. Vogliamo innanzitutto ricordare all’edotto e "competente" Presidente del Consiglio che l’ articolo 18 del regolamento del Consiglio Comunale di Vieste recita testualmente al primo comma: "La conferenza dei capigruppo è organismo consultivo del Presidente, concorre a definire la programmazione e a stabilire quant’altro risulti utile per il proficuo andamento dell’attività del Consiglio", per cui la capigruppo non può essere convocata per discutere di alcun problema, perché a ciò è deputato il consiglio comunale o le commissioni consiliari preposte. Vogliamo altresì mettere in evidenza che le assenze erano del capogruppo di Forza Italia Falcone, del capogruppo del Partito Democratico Giuffreda e del capogruppo (non sappiamo bene di quale gruppo) Devita, sodale del Presidente Mascia, a dimostrazione di una convocazione non pertinente, come qualsiasi iniziativa e pensiero di quest’ultimo. Prendiamo atto e ci asteniamo dal commentare l’ennesimo, sterile e alquanto inutile proclama andato a vuoto del signor Mascia nei confronti del Sindaco Ersilia Nobile che a dispetto delle falsità divulgate, aveva già provveduto a contattare la dirigenza della Asl per accertarsi dell’avvenuto invio, al presidio di Vieste, della nuova strumentazione e dell’annesso software, per l’espletamento delle pratiche inerenti il rinnovo delle patenti di guida; da ricordare inoltre gli incontri ormai settimanali del Sindaco Nobile con il Direttore Generale della Asl per denunciare le criticità del nostro Poliambulatorio. Nostro malgrado dobbiamo ribadire ancora una volta che il Sindaco, mentre si convocano riunioni inutili che servono solo a chi è alla disperata e costante ricerca di visibilità, non solo è sempre attenta a recepire le istanze dei cittadini, ma è presente nelle istituzioni per far valere con adeguato peso politico le ragioni della nostra città. A nostro parere, un errore imperdonabile va riconosciuto al Sindaco Nobile ed è quello di aver voluto al suo fianco, come Presidente del Consiglio, colui che ha fatto dell’incoerenza e della vanagloria il suo stile di vita politico. FORZA ITALIA VIESTE
COORDINAMENTO CITTADINO


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright