The news is by your side.

Vieste – VINCENT VAN GOGH – “PAROLE E OPERE”

17

Domani, 1° marzo alle 17,30 presso la sala Normanna del Castello Svevo di Vieste, ssvolgerà un incontro che propone la lettura di opere e di lettere dell’artista olandese Vincent Van Gogh, comprese nel periodo 1880-1890, al fine di fare emergere la ricca personalità dell’artista e la propria ricerca pittorica, a partire dal proprio vissuto e testimoniato nella preziosa raccolta epistolare. La vita dell’artista Vincent Van Gogh, ricca e tormentata, è riletta alla luce della voluminosa corrispondenza epistolare con il fratello Theodorus. Attraverso una accurata selezione di quadri e di lettere, la serata ripropone l’incontro con il grande pittore, mirante ad esaltare la personalità negli aspetti più intimi. Se sa un lato, infatti, i suoi quadri sono noti ed apprezzati in tutto il mondo, la sua persona rimane certamente confusa tra falsi miti e esasperate leggende, che ne hanno certamente annullato la purità umana. Il dolore, la passione, l’insoddisfazione, lottano con possibili, e certamente reali, momenti di fascino e amore per la vita. Il dramma si svolge nel cuore di una vita tesa a fare il "meglio possibile", una vita caratterizzata da ricerca e passione, da miseria e solitudine, dall’insoddisfazione di uomo che vive la propria malattia, nel ricercarne il valore estremo e che, soprattutto, condivide nell’amicizia con il fratello gallerista l’amore alla vita e il desiderio di essere utile al mondo intero. La selezione e la lettura di alcune tra le centinaia di lettere scritte tra gli anni ottanta e novanta dell’Ottocento, unita alla proiezione dei lavori, in un coerente e filologico percorso, aspira a mettere in risalto e a fare conoscere la ricca e seria figura dell’artista, oggi descritto, malgrado la fama, forse in modo non del tutto umano.
 L’iniziativa a cura di Gargano Events, associazione culturale no-profit patrocinata da Mauro Scarano e Pasquale Parisi, prevederà anche l’accompagnamento musicale tramite violoncello, del Maestro Lorusso Raffaele. Relatore: Prof. Alessandro Fornero, docente di STORIA DELL’ARTE presso il liceo classico Valsalice di Torino.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright