The news is by your side.

Reporter della Tua Città/ Pali rotti e illuminazione pubblica assente

18

È questa la triste realtà che “vede” la via Fedrico II di Svevia, per intenderci quella innanzi al castello di Vieste.

 I pali sono marciti con il tempo, e a volte cadendo hanno rischiato di investite malcapitati passanti. Per cui sono stati rimossi, ma purtroppo non sostituiti. In alcuni casi la rimozione ha lasciato letteralmente il buco sul marciapiedi. Di sera c’è il buio quasi totale. Occorre camminare con delle torce. Lungo la strada si può notare come sul tragitto vi sia solo un palo, il quale da segni di insofferenza e solitudine. La gente cammina lo stesso sotto di esso, ma al buio e a tentoni. L’anno scorso durante la Via Crucis messa in scena in maniera spettacolare su questa via con scenario il castello, il Comune di Vieste ha fatto montare solo per le ore interessate dalla rappresentazione cristiana alcuni fanali che a Via Crucis terminata sono stati prontamente smontati. Permettetemi di terminare con una battuta: la Via Crucis più illuminata della via Federico II di Svevia.
Auspico un immediato intervento. Che qualcuno ci faccia luce.

Nicola D’Altilia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright