The news is by your side.

Peschici/ Scuola i lavori all’edificio delle superiori

13

Aule e laboratori non uno scheletro vuoto. Nuova gara d’appalto: ripartirà? E’ quello che scrivono gli alunni del IV Liceo.

 

Novembre 2011: dopo anni di lotte, par­tono i lavori per il nuovo edificio delle Superiori. Tempo di consegna previsto: un anno circa. Luglio 2012: per il Patto di stabilità, non vedendosi liquidato quan­to le spetta, la ditta appaltatrice sospende i lavori. Febbraio 2014: resta sempre e solo lo scheletro. Nel frattempo abbiamo più volte chiesto la ripresa dei la­vori, ma prima l’Amministrazione Pepe e poi il Commis­sario, Dott. Costantini, alle pro­messe non hanno fatto seguire i fatti. Perché riprendessero i lavori, abbiamo inviato una let­tera al Commissario, senza avere alcun riscontro. Dal Sindaco Tavaglione, però, abbiamo ap­preso che la Provincia avrebbe indetto una nuova gara d’ap­palto, dopo aver rescisso il con­tratto con quella che non aveva ripreso i lavori. Se non ci sa­ranno intoppi, i lavori dovreb­bero riprendere per maggio. E se così non fosse? Cos’altro ci dobbiamo attendere? Siamo stanchi di aspettare, stanchi di ascoltare sempre le stesse pa­role. A noi serve un’ edificio, con aule e laboratori, non uno scheletro vuoto! É un nostro diritto. Noi studenti siamo stanchi di vedere ogni mattina la stessa situazione. Siamo stanchi, stanchi, di infinite porte sbattute in faccia, di pre­se in giro e dei continui dover fare buon viso a cattivo gioco. Non è affatto giusto illudere validi studenti, che non voglio­no altro che poter svolgere nel migliore dei modi quello che è il loro diritto-dovere: acquisire quelle conoscenze e competen­ze indispensabili, senza le quali è impossibile muoversi nell’odierna realtà! È questo il destino scelto per noi dalle istituzioni? L’Ammi­nistrazione Provinciale pensa che gli studenti peschiciani debbano fare scuola sempre in locali inidonei? Noi lo rifiu­tiamo: vogliamo che venga ri­conosciuto nei fatti il diritto allo studio. Se ci accorgeremo, che esso verrà ancora disat­teso; riprenderemo a lottare con ancora più convinzione!

Lucrezia M. Costantino
Nicole Amelli – IV Liceo. 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright