The news is by your side.

“L’otto marzo la mimosa non basta: sono donna”

16

 Il convegno organizzato dal CAM Foggia e CONFENAL Puglia "L’otto marzo la mimosa non basta: sono donna". Con questo titolo il CAM Foggia, centro anti mobbing e stalking, e la CONFENAL Puglia, confederazione nazionale dei lavoratori, organizzano una conferenza-evento oggi, 10 marzo a Palazzo Fioritto alle ore 17:00. Saranno presenti Costanza Ciavarrella,
responsabile e presidente del CAM Foggia, e Antonietta Colasanto,
consigliera di parità provinciale. Gli organizzatori ringraziano per la
partecipazione e collaborazione del sindaco Pierpaolo Gualano e
dell’assessore alla cultura Lorena Di Salvia. L’8 marzo, giornata
internazionale delle donne, vuole essere soprattutto una giornata di
informazione, affinché vengano fuori tutte e le tante problematiche
situazioni discriminatorie di cui sono oggetto le donne. Inoltre si
vuole chiarire che questa giornata non si tratta di semplice
rievocazione della lotta al maschilismo o di mancanza di pari
opportunità per le donne o altre intangibili rivendicazioni, ma –
essendo celebrata in tutto il Mondo ormai – ha assunto l’importanza di
giornata per ricordare le donne lapidate, stuprate, infibulate, usate
come merce sessuale, di donne contagiate dall’AIDS, che mettono al mondo
figli già segnati da un atroce destino. «Una donna ha il diritto di
essere libera. Ha il diritto di vivere, di essere».

Red. Ondaradio Sannicandro G.co 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright