The news is by your side.

Perugia-Protesi al posto di falangi: intervento chirugico dello specialista viestano Mauro Chionchio

88

 

Restituito l’uso delle mani a due anziane umbre – L’equipe medica ha eseguito l’impianto per la prima volta in un ospedale italiano cooperando con medici tedeschi
Una tecnica chirurgica innovativa con l’impiego di una protesi di ultima generazione hanno permesso a due donne umbre di 70 e 73 anni di fare un uso normale delle dita delle mani, praticamente paralizzate da diversi anni a causa di un’artrite reumatoide in un caso e dall’artrosi in un altro.

 I due interventi chirurgici sono stati eseguiti venerdì scorso dal dottor Mauro Chionchio, originario di Vieste, della S.C di Ortopedia del S.Maria della Misericordia diretta da Auro Caraffa. Lunedì mattina, dopo i controlli medici, le due pazienti sono state dimesse e i sanitari assicurano che i due interventi sono perfettamente riusciti.
Si è trattato di applicare, per la prima volta in un ospedale pubblico italiano, protesi di ultima generazione, con interventi chirurgici all’avanguardia, che l’Azienda ospedaliera di Perugia ha organizzato d’intesa con l’Università degli studi di Perugia e con l’ospedale specialistico ortopedico Waldkrankenhaus di Bad Dὒben (Germania).
«Il modello di protesi che abbiamo adottato è stato utilizzato con successo in Germania – ha detto Chionchio, specialista nella chirurgia della mano – e assicura una ripresa completa del movimento articolare, con scarse probabilità che possano verificarsi eventi di lussazione tra le componenti protesiche.Tutto ciò è possibile grazie al caratteristico designer vincolante delle protesi stesse».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright