The news is by your side.

Ticket di sosta scaduto? Va pagata solo la differenza

14

La multa per aver superato l’orario indicato sul ticket è nulla. Secondo il ministero dei Trasporti può essere chiesta solo la differenza tra i due importi e non l’attuale sanzione amministrativa di 25 euro. Lo ha rivelato il Codacons. Le multe date per divieto di sosta comminate per aver sforato l’orario indicato sul ticket sono nulle perché il ministero dei Trasporti con una nota ha spiegato che va pagata solo la differenza tra i due importi e non i 25 euro attualmente elevati come sanzione.
A rendere nota la "clamorosa" indicazione del ministero è un comunicato del Codacons, che chiede non solo l’annullamento di tutte le multe di questo tipo elevate negli ultimi 60 giorni ma anche la restituzione, da parte dei Comuni, di tutto quanto è stato percepito almeno dal 2010 in poi.      
"Ora tutte le multe comminate negli ultimi 60 giorni vanno annullate d’ufficio dai comuni che le hanno emesse, eventualmente inoltrando la richiesta alle prefetture competenti per territorio. I comuni non solo possono, ma devono esercitare questo potere di autotutela, revocando d’ufficio le multe comminate, altrimenti potrebbero essere ipotizzati i reati di abuso ed omissioni di atti d’ufficio", dice il Codacons che chiede "la restituzione di tutti i soldi indebitamente percepiti dai comuni in questi anni, quantomeno a far data dalla nota del ministero, ossia dal marzo del 2010.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright