The news is by your side.

Regione Puglia/ In arrivo nuove norme edilizia residenziale pubblica

46

La Regione Puglia sta rivisitando la materia dell’edilizia residenziale pubblica con una normativa organica, che oggi ha iniziato l’iter di approvazione in Consiglio regionale.  L’Assemblea legislativa pugliese ha infatti approvato i primi 19 articoli del disegno di legge contenente la disciplina per l’assegnazione e la determinazione dei canoni di locazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica. All’attenzione del Consiglio regionale c’è la proposta dall’assessore e vicepresidente della Regione, Angela Barbanente, che prevede l’abrogazione della precedente disciplina organica (legge 54 del 1984), comprese modifiche ed integrazioni intervenute nel tempo. Tra le innovazioni che si vogliono introdurre, l’attribuzione di maggiori poteri ai Comuni in materia di assegnazione degli alloggi, in ossequio al principio di sussidiarietà; l’aggiornamento alle attuali condizioni socio economiche e standard abitativi dei punteggi da attribuire per la formazione delle graduatorie; l’attribuzione esclusivamente ai componenti il nucleo familiare della possibilità di subentro nell’alloggio; la decisione di fissare una penalità agli assegnatari che non aderiscono alla mobilità negli alloggi; l&rsquoistituto della morosità incolpevole.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright