The news is by your side.

Un sannicandrese tra i protagonisti del Carnevale di Venezia

16

Con la sua associazione sfiora il primo premio Tra tutte le maschere del grande carnevale di Venezia c’era quest’anno anche un pizzico di San Nicandro Garganico. Il 2 marzo, quindici componenti dell’associazione
Bottega dei Sogni di Aymavilles, tra gli altri figurava Pasquale
Giordano, nostro concittadino e maresciallo della Guardia di Finanza già
noto qualche settimana fa per un’inchiesta sull’abbattimento dei costi
della politica in Valle d’Aosta. A completare l’associazione Alessandra
Gontier, Pietro Mazzi, Marinella Tormena, Tania Pegoraro, Vincenzo
Vigliotti, Michele Nania, Alberto Farina, Giuseppe Francesconi, Martina
Ravet, Sonia Curighetti, Ingrid Bredy, Patrizia Manfredi e Henry Favre.
I quindici hanno preso parte alla manifestazione indossando i costumi
creati interamente da Deborah Nania e Roberto Pegoraro, anch’essi
presenti. Il gruppo "Esotici incontri" è stato addirittura selezionato
tra i migliori dalla giuria formata dal regista Davide Rampello, dallo
stilista Elio Fiorucci, dal conduttore radiofonico Diego Passone, dallo
scenografo Massimo Checchetto e dal responsabile marketing della
Morellato group Michele Bortoluzzi. «Siamo rimasti in otto finalisti a
concorrere per il primo premio – dice Deborah Nania – poi Davide
Rampello ha mosso una giusta critica: un costume della nostra
composizione non era finito nel retro. Non avevo avuto il tempo di
terminarlo! Questo probabilmente ci è costato il primo premio ma
l’obiettivo non era vincere, bastava partecipare».

sannicandro.org – Ondaradio Red. Sannicandro  


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright