The news is by your side.

Ciclismo – 3° MEMORIAL SAVERIO CASSITTI

12

 

Apertura della stagione su strada il 9 Marzo a Foggia con il 3° Memorial " SAVERIO CASSITTI " , valida anche come 1° Prova Trofeo CSAIN. Da Vieste, sono partiti per affrontare questa gara i quattro corridori del GS CICLOAMATORI VIESTE, Felice Modola, Nicola Di Mauro, Marco e Matteo Bodinizzo.

 La gara si è svolta su un circuito cittadino da ripetere 18 volte per un totale di 40 km. Nella prima batteria ben 56 i partenti, tra cui il viestano Matteo. Sin dall’inizio la gara pianeggiante si è presentata molto aggressiva a causa della presenza di corridori molto forti tra cui il campione italiano Luigi Carrer. Dopo un paio di giri il corridore viestano a tentato una fuga da solo, ma a causa del vento contro è stato riassorbito dal gruppo. A metà gara era da affrontare il TRAGUARDO VOLANTE, e Matteo noto per la sua prontezza in volata è riuscito a vincerlo. Quando mancavano circa cinque giri dalla fine è andata via una fuga con tre corridori, e il gruppo è rimasto staccato. La gara è stata vinta da un noto atleta di Campomarino Rosario Iacurti, e Matteo è arrivato in gruppo, piazzandosi 11° assoluto. La prima batteria è stata conclusa con una media di 40.8 km/h.

Poco dopo, è stato dato il via per la seconda batteria, e questa volta toccava al resto dei corridori viestani. Ai nastri di partenza ben 41 atleti. Dopo il primo giro, andatura cicloturista, è iniziata la gara, e dopo un paio di giri il corridore del team EUROBIKE, Antonio Giaconella è scattato da solo e non verrà più ripreso dal resto del gruppo. A rispondere subito nel tentativo di rientrare sul corridore in fuga è il giovane corridore Felice, che stacca il gruppo al terzo giro e prova una fuga solitaria all’inseguimento del corridore che era davanti, ma poco dopo il gruppo è rientrato sul viestano. Ancora una volta il giovane atleta viestano ha riprovato una fuga, questa volta con il foggiano Davide Catalano, sono stati davanti un paio di giri, ma dopo sono stati riassorbiti.

 

Dopo più di metà gara il grande Marco Bodinizzo esce allo scoperto e anche lui prova una fuga con un paio di corridori, ma niente il gruppo non li lascia andare via. Anche Nicola Di Mauro ha risposto a vari scatti durante la gara portandosi davanti. La gara si è conclusa con la vittoria del corridore di Corato, e subito dopo l’arrivo in volata del gruppo, con il piazzamento di Felice Modola solo 6° assoluto, Marco Bodinizzo 8° assoluto e Nicola Di Mauro 13° con una media di 40.5 km/h. Insomma dopo poche gare che i viestani stanno affrontando, si sono messi subito in evidenza dando una grande dimostrazione che il ciclismo per loro c’è e fanno parecchio per portarlo avanti.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright