The news is by your side.

Notarangelo (Federalberghi): “C’è bisogno del potenziamento della linea ferroviaria adriatica”

8

La battaglia per l’alta velocità e il potenziamento della linea ferroviaria adriatica è uno dei tasselli fondamentali dell’azione politica che la Federalberghi Confcommercio provincia di Foggia intende perseguire. Per questo siamo pronti a sostenere tutte le iniziative, compresa quella della Gazzetta del Mezzoiorno, che intendono portare all’attenzione dell’opinione pubblica questa esigenza. “Abbiamo bisogno di  migliorare le precondizioni di sviluppo del turismo in Puglia – afferma il presidente Gino Notarangelo. In questo senso le infrastrutture sono fondamentali, ma il turismo pugliese sconta da troppi anni ritardi e deficit che finora siamo riusciti a colmare solo grazie al grande lavoro svolto dagli operatori. La Puglia – aggiunge il presidente di Federalberghi  – resta una delle mete più gettonate del nostro paese per le sue eccezionali ricchezza e la qualità del suoi luoghi; un tesoro sul quale bisogna investire migliorando il sistema viario. Un potenziamento che è un diritto delle nostre popolazioni, ma anche una fondamentale opportunità per i tanti turisti che continueranno a scegliere le nostre località di villeggiatura per le vacanze”.
Allo stesso tempo l’organizzazione di categoria provinciale chiede a tutti un sostegno nella battaglia per ottenere per il nord della  Puglia un aeroporto operativo. “Le  infrastrutturale sono un sistema complesso che ha bisogno di tutti i tasselli per funzionare al meglio. Per questo – conclude Notarangelo – ci auguriamo di trovare sostegno diffuso per non negare alle nostre popolazione ed ai nostri imprenditori il diritto di libertà di movimento e quello di fare impresa senza svantaggi”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright