The news is by your side.

Vico/ La scuola «Manicone» ha problemi strutturali

9

All’appello del premier Renzi, che ha inviato una lettera a tutti i sindaci d’Italia chiedendo loro di segnalare all’interno dei rispettivi Comuni un edificio scolastico da "riparare", arriva a stretto giro di posta la risposta dei primi cittadini.

 Da Vico, il sindaco Michele Sementino ha spedito al premier una missiva con la quale ha individuato l’edificio della scuola elementare e media "M. Manicone" che ospita la scuola primaria e la scuola secondaria di primo grado quale edificio scolastico meritevole di un intervento. Il premier ha anche sollecitato per l’occasione l’invio di una nota molto sintetica sullo stato dell’arte. «Non vi chiediamo progetti esecutivi o dettagliati: ci occorre, per il momento, l’indicazione della scuola, il valore dell’intervento, le modalità di finanziamento che avete previsto, la tempistica di realizzazione» ha specificato Renzi. A tal proposito da Vico, il sindaco ha così ricostruito la vicenda della scuola: «Raccogliendo l’invito, mi pregio segnalare l’edificio scolastico Manicone – ha scritto. La scuola con una popolazione di 450 unità è stata realizzata nel suo insieme in due fasi diverse, la prima negli anni 1966/67 e la seconda nel 1973/74». L’immobile, ha specificato il sindaco, ricade in pieno centro cittadino e si sviluppa su tre livelli. Il plesso è stato di recente oggetto di uno studio diretto alla verifica della vulnerabilità sismica di 1° livello. Da tale verifica sono emerse forti carenze strutturali da un punto di vista sismico. «Da qui – ha rimarcato Sementino – la conseguente necessità di programmare e realizzare nel più breve tempo possibile un intervento di mi­glioramento strutturale a garanzia della sicurezza della popolazione scolastica. La valutazione tecnica fatta dai nostri uffici prevede una spesa di un milione e mezzo di euro, una cifra del tutto improponibile per il nostro bilancio comunale. Le chiediamo quindi – ha concluso il primo cittadino – di voler inserire la scuola elementare "M. Ma­nicone" nel piano di edilizia scolastica del governo».

Francesco Trotta


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright