The news is by your side.

Promozione/ Risultati e classifica della 28° giornata

11

 Modugno – Gargano calcio 6-4

 

Imprevedibile Gargano Calcio che si porta  a Modugno nei primi 41minutisul 3 a 0,sfiorando pure il 4 a 0 per poi farsi rimontare e perdere la partita per 6 a 4,una partita bella e corretta con lo scambio della società barese dell’ospitalità ricevuta all’andata.
Splendida la partita dei primi 20 minuti del Gargano Calcio che giocava la palla in modo perfetto,concreto in attacco attento in difesa e con veloci contropiedi specie di Carretto S,che sorprendevano  l’attonito Modugno,a cui però dava sicuramente una mano il direttore di gara sig. Zammillo di Brindisi ,che sul risultato di 3 a 1 ,dopo il gol dei padroni di casa subito dopo il gol e nel momento migliore di quest’ultimi concedeva4 inspiegabili minuti di recupero consentendo loro di portarsi sul 3 A 2 E RIAPRIRE LA PARTITA. quando sarebbe dovuta essere conclusa già da 4 minuti e quindi sul risultato di 1-3.
Ma veniamo alla cronaca.
Partenza a razzo del Gargano Calcio che già al 3° si portava in area di rigore con Lupardi che veniva atterrato,rigore? No tutto regolare per l’arbitro che lasciava correre.
Al 4° era Silvestri a rispondere il suo tiro finiva fuori di un soffio.
Al 5° è Morrone che si invola verso l’area avversaria,intervento di un difensore che respinge la palla in calcio d’angolo.
E’ il momento migliore degli ospiti che salgono in cattedra con Lupardi il cui tiro viene repinto in affanno dal portiere in uscita.
E’il preludio al gol,bellissimo da antologia del calcio,è al 14°Carretto S da trenta metri che lascia partire un bolide che si insacca all’incrocio dei pali.
Al 26° sterile reazione dei padroni di casa con Grimaldi il cui tiro termina a fin di palo.
Ancora Danza al 31° che scarta Carretto il suo tiro termina fuori.
Al 33° è Lupardi dopo un’azione prolungata che raccoglie una respinta della difesa e raddoppia.
Ancora Lupardi in grande spolvero che con la sua personale doppietta porta a tre le reti per il Gargano Calcio al 41°.
Partita finita? Manco per sogno.
Al 41° è Morrone che parte sulla sx cross per Caputo che non raccoglie la ghiottissima occasione per chiudere la partita sul 4 a 0,
Sulla successiva azione è Pizzuto ad accorciare le distanze.
Quando ormai si aspetta il fischio finale il direttore di gara concede ingiustificatamente 4 minuti di recupero ed è Sassanelli autore di un poker come vedremo al 49° a riaprire la partita.
Ancora Sassanelli in evidenza al 4° il suo tiro sul fondo.
Il Gargano Calcio spumeggiante del primo tempo sembra scomparire dopo il contraccolpo psicologico del secondo gol è ancora Sassanelli con un bel tiro da fuori area che pareggia
Al 8° tiro su calcio di punizione che termina fuori.
Al 13° è ancora Sassanelli a sorprendere D’errico senza qualche responsabilità che sulla traiettoria respinge,ma nontrattiene il pallone che si infila nella porta per il vantaggio degli ospiti.
E’ un contraccolpo psicologico tremendo per il Gargano calcio che sul possibile 4 a 0 viene superato sul 4 a 3.
Ci si mette anche l’arbitro che si rivela veramente casalingo fischiando un fuorigioco al subentrato Attanasio che forse avrebbe potuto pareggiare.
Ormai la partita prende una brutta piaga per il Gargano calcio che subisce al 36° il quinto gol dal solito Sassanelli e il sesto da Pica.
Sussulto d’orgoglio nel finale che non merita un punteggio così rotondo,al 42 Guerriero sbaglia il quarto gol. non sbaglia il subentrato Pelusi che con un bel tiro da fuori area rende meno umiliante una sconfitta che nel primo tempo avrebbe potuto essere una vittoria.
Il Gargano calcio ha da recriminare sicuramente per non aver chiuso la partita sul 4 a 0,ma sicuramente è da un pò di tempo penalizzato da decisioni arbitrali discutibilissimi,anche come quella di espellere il Presidente Pizzarelli senza alcun motivo.
Giuseppe Laganella.

Risultati – Giornata 28 – 23/03/2014 –

Virtus Bitritto – Atletico Corato                           1 – 1

Canosa – Carapelle                                         1 – 2

Fortis Murgia – Cellamare 2005                         1 – 1

Real Modugno – Gargano Calcio                        6 – 4

Monte Sant´Angelo Calcio – Giovinazzo Calcio     5 – 1

Unione Calcio Bisceglie – Nuova Andria               2 – 2

Celle di San Vito – Nuova Lucera Calcio              RINV

Rinascita Rutiglianese – Real Bat                      1 – 2

Bitonto – Sporting Altamura                              0 – 2
       
         
Prossimo turno – Giornata 29 – 30/03/2014 –

Gargano Calcio – Bitonto     –
Sporting Altamura – Celle di San Vito     –
Real Bat – Fortis Murgia     –
Cellamare 2005 – Monte Sant´Angelo Calcio     –
Carapelle – Nuova Andria     –
Atletico Corato – Real Modugno     –
Nuova Lucera Calcio – Rinascita Rutiglianese     –
Giovinazzo Calcio – Unione Calcio Bisceglie     –
Canosa – Virtus Bitritto     –
       
Classifica

66    Bitonto    
58    Sporting Altamura    
53     Cellamare 2005    
53    Atletico Corato    
52     Monte Sant´Angelo Calcio    
49    Canosa    
47     Carapelle    
44     Real Modugno    
41     Unione Calcio Bisceglie
36    Fortis Murgia    
33    Real Bat    
31     Celle di San Vito    
28     Giovinazzo Calcio    
24     Rinascita Rutiglianese    
24     Virtus Bitritto    
23    Gargano Calcio    
11     Nuova Andria    
11     Nuova Lucera Calcio     


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright