The news is by your side.

Sannicandro/ Si tornano a rubare i tombini di ferro e ghisa

14

Vittime le zone periferiche della città Come se non bastassero i furti che stanno avvenendo negli ultimi giorni a danno dei commercianti locali, sono tornati alla ribalta anche i furti di tombini. Vittime, come accade di solito, le zone periferiche della città. In questo caso i ladri hanno preso di mira la strada che porta a Portone Perrone, lasciando delle
pericolose buche scoperte. Questa mattina, 25 marzo, infatti, auto e
scooter che si recavano verso le scuole superiori della città, hanno
rischiato più volte di andare a finire con le ruote nelle buche,
rischiando di provocare diversi incidenti. Al momento i tombini
sprovvisti delle apposite griglie sono transennati. Il ferro e la ghisa
dei tombini vengono probabilmente rivenduti. Da alcune statistiche si
rileva che ogni tombino può fruttare circa 3-4 euro, un ricavato
irrisorio se si pensa che ogni coperchio pesa dai 50 ai 70 kg.

sannicandro.org – Ondaradio Red. Sannicandro 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright