The news is by your side.

Le iniziative di Libera Foggia per la Giornata cittadina della Legalità

10

Dopo la bellissima manifestazione del 22 marzo, che ha portato nelle piazze di Latina più di centomila persone, il Coordinamento Provinciale di Libera Foggia si prepara ad un’altra tappa fondamentale per la memoria delle vittime innocenti delle mafie della nostra terra.  Il 31 marzo, infatti, ricorre il diciannovesimo anniversario dell’uccisione di Francesco Marcone, in ricordo del quale è stata istituita la Giornata cittadina della legalità in memoria di tutte le vittime di mafia di Capitanata.
Per continuare a portare avanti questa memoria, che è alla base dell’impegno dell’associazione, anche quest’anno Libera, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, organizza due momenti rivolti alla cittadinanza.
Si partirà domenica 30 Marzo: alle ore 19.30, presso l’Auditorium dell’Amgas (Viale Manfredi) sarà presentato il progetto nazionale ‘Musica contro le mafie’. Si tratta di un documentario che racconta il tema dell’antimafia sociale con il linguaggio dei tanti musicisti che negli anni hanno accompagnato Libera o che si sono impegnati su temi sociali attinenti. Subito dopo la proiezione si terrà un breve dibattito, moderato da Francesca Capone, con gli interventi del curatore Gaetano De Rosa e dell’artista Maurizio Capone dei Bungt Bangt che, a seguire, ci regalerà un’esibizione acustica.
Il 31 marzo, a partire dalle ore 10.30, presso l’Aula Magna del Dipartimento di Economia dell’Università di Foggia (Via Caggese, 1), con la presenza degli studenti delle scuole foggiane, ci sarà un incontro con don Luigi Ciotti, Presidente nazionale di Libera, e con Umberto Ambrosoli, avvocato figlio di Giorgio, ucciso nel 1979. Sarà l’occasione per approfondire il parallelismo tra due storie lontane ma segnate da un destino comune: sia Giorgio Ambrosoli che Francesco Marcone furono chiamati ‘eroi borghesi’, vittime dell’onestà con cui svolgevano il proprio lavoro. Modererà l’incontro Daniela Marcone.

“LIBERA – Associazioni, nomi e numeri contro le mafie”
Coordinamento provinciale di Foggia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright