The news is by your side.

FIMMG Puglia accanto ai Medici 118 della ASL di Foggia

12

La Federazione Italiana Medici di Medicina Generale Puglia esprime solidarietà nei confronti dei colleghi medici del 118 della ASL di Foggia e si schiera accanto alla FIMMG Foggia contro ogni misura che tende a ridurre i livelli di assistenza nei confronti dei cittadini, e l’autonomia professionale in un settore particolarmente delicato come quello dell’emergenza urgenza. La segreteria provinciale della FIMMG Foggia contesta al direttore generale la mancanza di infermieri su alcune ambulanze medicalizzate;la demedicalizzazione di postazioni medicalizzate per carenze di personale; la sospensione unilaterale delle prestazioni ambulatoriali. FIMMG Puglia dice no agli spostamenti dei medici del 118 verso altre postazioni, poiché sguarniscono le ambulanze medicalizzate su cui questi medici operano giornalmente in quanto lì assegnati. Siamo sconcertati per il comportamento della ASL che, utilizzando impropriamente ordini di servizio nei confronti di professionisti convenzionati, considera i medici come pacchi postali spostati per coprire carenze frutto di una acclarata incapacità organizzativa. FIMMG Puglia considera estremamente grave l’atteggiamento del Direttore Generale della ASL di Foggia di non voler affrontare tali questioni su un tavolo di confronto con i medici ,esponendo l’intero settore e i cittadini a gravi disservizi. La FIMMG Puglia chiede l’intervento dell’Assessore alle politiche della Salute Elena Gentile invitandola a convocare le parti al fine di risolvere tale vertenza.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright