The news is by your side.

Trabucchi storici – LA CAPITANERIA DI MANFREDONIA AFFIDA AL COMUNE DI VIESTE LE AUTORIZZAZIONI

11

Per i trabucchi storici di Vieste potrebbe aprirsi un futuro ben diverso dalla realtà di degrado in cui finora sono, fortunatamenrte, sopravvissuti. Lo scorso 28 marzo una delegazione del Comune di Vieste, composta dal sindaco Ersilia Nobile e dai funzionari Gino Vaira e Giannicola Ruggieri, si è recata presso la Capitaneria di Porto di Manfredonia. Scopo della trasferta: ritirare le autorizzazioni all’uso delle aree demaniali marittime a beneficio dei dieci trabucchi storici di Vieste.
Non si tratta delle tanto agognate concessioni demaniali poichè, per sbloccare l’impasse in cui si era caduti, visto il complesso iter burocratico, la Regione Puglia ha optato per questo strumento formale meno complesso ma ugualmente efficace.
Ora queste autorizzazioni sono in capo al Comune di Vieste che, ovviamente, ha in animo di trasferirle alle associazioni dei trabuccolanti presenti sul territorio, nello specifico «Rinascita dei Trabucchi» e «Il Trabucco Garganico», di cui sono presidenti, rispettivamente Michele Traya e Pasquale Del Giudice (la prima associazione «Trabucchi del Gargano» è dunque fuori gioco?).
Il sodalizio guidato da Traya raccoglie la gran parte dei dieci referenti dei trabucchi storici. Comunque si sta lavorando ad un’intesa fra le due associazioni in modo da agevolare le imminenti decisioni del Comune.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright