Menu Chiudi

GirOlio d’Italia del ventennale, tappa a Vieste il 14 giugno

 

Degustazioni, un convegno sui 20 anni dell’associazione, visite ai frantoi e mercatini le principali iniziative.

 

Sarà Vieste in Puglia a ospitare la prossima tappa del Girolio d’Italia del Ventennale, il tour organizzato dall’Associazione Nazionale Città dell’Olio attraverso lo stivale per promuovere e valorizzare l’extravergine e per celebrare i  primi venti anni di attività dell’Associazione. I festeggiamenti avranno inizio con un giorno di anticipo – venerdì 13 giugno – in occasione della festa del Santo Patrono di Vieste, Sant’Antonio da Padova, ma la data fissata per il passaggio della carovana verde è il 14 giugno e la tappa si aprirà con la cerimonia istituzionale di alzabandiera e inno nazionale intonato dalla Banda Musicale Città di Vieste – Girolamo Cariglia, che precederà un convegno sui venti anni delle Città dell’Olio in Puglia e – nel pomeriggio – un incontro dibattito su "Opportunità Programmi UE 2014-2020" in collaborazione con il Ministero Politiche Agricole, Comunità Europea, Associazioni di categoria, GAL, Regione Puglia, CCIAA Foggia. Al convegno della mattina di sabato 14 giugno – che sarà moderato dal Direttore dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio Antonio Balenzano e introdotto dai saluti del Sindaco di Vieste Ersilia Nobile, del Presidente della CCIAA di Foggia Fabio Porreca, del Presidente GAL Gargano Francesco Schiavone e dell’Assessore alle Politiche per lo Sviluppo Rurale della Regione Puglia Fabrizio Nardoni – porteranno la loro testimonianza di protagonisti del passato dell’Associazione Nunzio Liso, Nicola Maria Trombetta e Antonio Savino Santarella, a cui faranno poi seguito gli interventi del consigliere nazionale delle Città dell’Olio Benedetto Miscioscia sul marketing territoriale delle Città dell’Olio, il coordinatore regionale della Puglia Domenica Incantalupo sul valore aggiunto delle Città dell’Olio per la Puglia e il Presidente Nazionale Enrico Lupi sulle sfide future delle Città dell’Olio. La tappa di Girolio del Ventennale non sarà solo un momento istituzionale ma una grande festa per la città intera e prevede per l’intera giornata in Piazza Vittorio Emanuele II, mercatini espositivi e di degustazione delle produzioni olivicole e dei prodotti tipici locali, visite guidate ai frantoi, laboratori sensoriali, una mostra sull’olio nella storia del Sud Italia, spettacoli itineranti di artisti di strada, degustazioni e show cooking dedicati al Pancotto a cura dell’Associazione Cuochi Gargano e Capitanata. La festa continua poi anche domenica 15 giugno con lo stesso programma di mercatini e intrattenimento, a cui si aggiungeranno show cooking e degustazione dedicati alla bruschetta. Anche i bambini saranno protagonisti, con una serie di iniziative a loro dedicate per sottolineare l’impegno che l’Associazione negli anni ha profuso nella divulgazione della cultura dell’olio anche tra i più piccoli, coinvolgendo migliaia di bambini con il progetto Bimboil: laboratori creativi su "la fauna intorno all’ulivo" e un corso divulgativo sulla conoscenza dell’olio evo DOP, nell’ambito del programma educativo che l’Associazione Nazionale Città dell’Olio sta portando avanti con il Ministero delle Politiche Agricole. Interessanti anche le iniziative collaterali: sia sabato 14 che domenica 15 nei ristoranti aderenti all’iniziativa della città di Vieste, menù scontati o a prezzo fisso a base di prodotti tipici di alta qualità conditi con olio extravergine di oliva Ogliarola Garganica e in alcune gelaterie aderenti a "Gelatolio" si potrà degustare – a pagamento – il gelato al gusto di olio d’oliva. Due spettacoli di intrattenimento chiuderanno le due giornate di festa alla rotonda Marina Piccola: sabato 14 alle 21.30 Terranima in concerto, mentre domenica 15 – stessa ora – andrà in scena un suggestivo spettacolo di danza a cura della scuola "Feever Dance Academy" dal titolo "Le stelle parlano di te. Cinema…in danza".