The news is by your side.

Falesie del Gargano, Giannini incontra Capitaneria di Porto Manfredonia. “Presto soluzione”

14

Si è tenuta oggi una riunione, presso la Presidenza regionale, convocata dall’assessore ai Lavori Pubblici, Giovanni Giannini, sulla questione della stabilità e dell’erosione delle falesie del Gargano e della fruizione delle spiagge e delle coste in occasione dell’inizio della stagione balneare.  La riunione è seguita alla convocazione lo scorso maggio dei comuni interessati e dopo un intenso lavoro di coordinamento tra comuni e enti competenti.  In presenza di ordinanze di interdizione  di transito marittimo e balneazione in svariate aree, l’assessore ai Lavori pubblici ha invitato oggi in Presidenza i responsabili dei circondari marittimi (Capitanerie di Porto) al fine di esaminare la situazione e valutare l’adozione di interventi uniformi su  tutto il territorio regionale, con l’adozione di eventuali misure condivise a tutela della pubblica incolumità e della fruibilità in sicurezza delle aree a terra e degli specchi d’acqua corrispondenti. Alla riunione hanno partecipato anche il Capo di gabinetto del Presidente, il Segretario generale dell’Autorità di Bacino e il dirigente della Protezione civile regionale. La discussione si è svolta in un clima di leale e fattiva collaborazione istituzionale; le conclusioni hanno stabilito che per quanto riguarda le aree PG2 (definite dal piano di assetto idrogeologico “a media pericolosità geomorfologica”), i comuni interessati dalle misure interdittive presenteranno a ciascuna Capitaneria di Porto competente un’attestazione di possibile uso balneare e turistico.   La Capitaneria di Porto a sua volta emetterà un’ordinanza permissiva dell’utilizzo delle aree e invierà la stessa all’Autorità di Bacino per la conferma della possibilità dell’utilizzo dei siti.  Per quanto riguarda le aree PG3 (ad elevata pericolosità geomorfologica), si è stabilito di procedere entro fine mese ad una serie di sopralluoghi tesi ad individuare le aree di possibile uso all’interno di quelle eventualmente di maggiore pericolosità.   I sopralluoghi saranno eseguiti e le conclusioni condivise dall’AdB, da ciascuna Capitaneria di Porto competente, dal Comune e dai funzionari del Genio civile e/o Protezione civile della Regione Puglia.  “Quanto deciso – dichiara l’assessore Giannini – consentirà di definire in tempi rapidissimi l’intera vicenda, salvaguardando per un verso l’incolumità pubblica e per altro verso la stagione estiva, permettendo di mantenere gli elevati flussi turistici che hanno caratterizzato le ultime stagioni.

————————————————————————————————————–

 

Informazione Pubblicitaria

Un pasto senza vino è come un giorno senza sole….
per questo il Ristorante Il Capriccio, quello della gran cucina di LEO, t’invita a gustare i vini GAIA

Giovedì 19, unica tappa il Puglia, il grande incontro.
Non puoi mancare

O amato fanciullo, prendi le tazze variopinte, /perché il figlio di Zeus e di Semele /diede agli uomini il vino/ per dimenticare i dolori.. e assaggia Un GAIA

per info e prenotazione
Ristorante Il Capriccio
Località Porto Turistico – Vieste –
tel. 0884 707899 –
info@ilcapricciodivieste.it

…son passato da Il CAPRICCIO …e bevitor cortese sono rimasto…

——————————————————————– 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright