The news is by your side.

Gino Lisa/ Giovedì i vertici di AdP in audizione presso la Commissione Bilancio

12

Mancano sei giorni alla scadenza del 30 giugno. Nessun timore in vista della data che potrebbe segnare la perdita dei Fondi FAS. Alla vigilia dell’incontro tra l’assessore al Bilancio Di Gioia, l’assessore ai Trasporti Giannini, il Sindaco Landella, e il Presidente della Camera di Commercio di Foggia, Fabio Porreca, a irrobustire la certezza di un’impresa possibile c’è l’idea che con un procedimento di gara in via di conclusione sia difficile che i 14milioni vadano persi. Ad allungare i tempi, fanno sapere da AdP, è stato il superamento della soglia di anomalia da parte delle prime nove aziende. In pratica la commissione presieduta dall’ing. Summa è ancora alle prese con le procedure di verifica dell’offerta presentata dalla prima ditta in classifica, questo vuol dire che l’aggiudicazione provvisoria potrebbe arrivare anche nei primi dieci giorni di luglio, poi nel giro di altri 30 – 40 giorni si procederebbe a quella definitiva. Ed è di questo che i vertici di AdP parleranno giovedì mattina nel corso dell’audizione in programma presso la Commissione Bilancio della Regione Puglia. In quella sede Acierno e Franchini potrebbero già prendere un impegno rispetto all’aggiudicazione dei lavori di allungamento della pista, progetto che, sottolinea l’assessore Di Gioia, non è comunque a rischio definanziamento proprio perché il procedimento di gara è in dirittura d’arrivo. Anche se non arrivasse la proroga ai Fondi Fas il Governo riassegnerebbe comunque quei finanziamenti alle Regioni. Stando così le cose, l ’unico vero nodo da sciogliere al momento sembra essere quello della Via. Ma per avere la certezza che su almeno uno dei fronti a rischio si possa giungere a una soluzione  bisognerà attendere ancora 48 ore.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright