The news is by your side.

Rignano Garganico/ Assunzioni dai ghetti, le resistenze delle imprese

11

Il piano della Regione per smantellare il ghetto di Rignano Garga­nico è arrivato ad uno snodo cruciale.

 

 Ieri è cominciato l’allestimento della prima delle cinque tendopoli che do­vranno sostituire le baracche del ghet­to. Tra domani e martedì almeno 250 braccianti vi si potranno trasferire e troveranno acqua corrente, bagni; energia elettrica. Prosegue, ora, l’opera forse più complessa: convincere i brac­cianti ad iscriversi alle «liste di prenotazione» gestite dai Centri per l’impigo. I caporali bianchi e i «kapò» africani sembrano ancora più efficaci nel re­clutamento della manodopera. Ma in 500, vincendo paure, resistenze e pre­concetti, si sono iscritti alle liste. Crol­lato questo muro di scetticismo, ora l’assessore regionale Guglielmo Miner­vini è impegnato ad abbattere un altro muro, quello delle aziende. Fino a que­sto momento, nessuna delle 24mila im­prese foggiane ha fatto ricorso ai brac­cianti iscritti nelle liste.

 

 

 

 

—————————————————————————

Informazione pubblicitaria

Fai fruttare i tuoi piatti con l’operazione FRU-TTI-SSI-MA
La frutta e verdura freschissima direttamente in tavola nel tuo albergo, ristorante, villaggio turistico o comunità
Basta telefonare allo 0884/70-00-85 per scoprire un mondo di genuinità, freschezza e risparmio.

…occhio al cestino anticrisi

a Vieste in via Bovio  – il gran Risparmio è FRUTTISSIMA!!!

FIDATI…

Perché Fruttissima vende frutta e verdure con amore!

 

——————————————————————————————


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright