The news is by your side.

Alla scoperta archeologica del Gargano settentrionale

15

Domenica 20 luglio nuova escursione organizzata dal  Gruppo Archeologico Daunio che propone un appuntamento dedicato agli Itinerari medievali del Gargano settentrionale: l’arte, gli insediamenti e le tracce di pellegrini e crociati.

 

Si tratta di una lunga passeggiata su uno dei tratti più suggestivi delle  grandi direttrici dei pellegrinaggi medioevali, su cui si incamminavano i viaggiatori diretti  in Terra Santa, che facevano tappa al Santuario di S. Michele a Monte Sant’Angelo. L’itinerario proposto, in sintesi, esplora le tracce lasciate dal movimento dei pellegrini e dei crociati lungo il versante settentrionale del Gargano attraverso  le straordinarie testimonianze artistiche e architettoniche nel gioiello romanico di Santa Maria di Devia, dei segni della devozione dei semplici nella Grotta di S.Michele a Cagnano Varano, del crocefisso di Varano, della suggestiva Torre di Mileto fino ad arrivare al villaggio fantasma dell’ex Stazione Idrovolanti "Ivo Monti", costituito da una trentina di edifici stile coloniale.
Un’area da riscoprire perchè ricca di una storia plurimillenaria che tra l’altro non solo vede stanziamenti preistorici e protostorici,come quelli di Torre Mileto e la Grotta di Cagnano – per citare due località comprese nell’itinerario –  ma va ricordato che proprio sulle sponde del Lago di Varano sono state rinvenute le più consistenti tracce di frequentazione di Homo Erectus, a riprova della straordinarietà e unicità del Promontorio nella storia del continente europeo.
Info e prenotazioni: Gruppo Archeologico Daunio 328 1499808


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright