The news is by your side.

Vieste/ GIUSTIZIA E’ STATA FATTA!

11

Riceviamo e pubblichiamo.

 

Con sentenza emessa il 15 luglio 2014, il Tribunale di Foggia, Prima Sezione Penale, ha assolto, con formula piena, perché il fatto non sussiste, il sottoscritto dall’accusa di infedeltà patrimoniale e false comunicazioni sociali, in relazione alla denuncia presentata dall’altro socio della soc. Edilgisa s.r.l. che aveva lamentato di essere stato danneggiato dalla mia condotta, consistita, a suo dire, nel non aver pagato gli immobili acquistati dalla società pur avendone fatto risultare il pagamento nella contabilità sociale. Il Tribunale, in composizione collegiale, dopo aver esaminato i documenti prodotti e valutato le testimonianze dei numerosi testi escussi, ha invece evidentemente ritenuto completamente infondate ed insussistenti le accuse contenute nella denuncia a firma dell’ingegnere Giovanni Minervino, pure costituitosi parte civile.
Detta sentenza del Tribunale penale, segue altra sentenza emessa alcuni mesi fa della Corte di Appello di Bari che, ugualmente, ha confermato che il mio credito, sempre nei confronti della società Edilgisa s.r.l., e’ pari ad oltre 400 mila euro.
La Giustizia, in questo caso, ha assolto al suo compito di ricercare la Verità.
Tanto solo per comunicare ad amici e conoscenti che, per fortuna mia, la Giustizia ha fatto il suo corso e mi ha assolto, riconoscendo anche i mie diritti, lasciando invece con un pugno di mosche in mano ed il fegato scoppiato coloro che si sono peritati di perseguitarmi ingiustamente in questi anni, attentando finanche alle persone a me più care.
Ma questa e’ un’altra storia che, spero, troverà pure Giustizia.

Mauro Minervino


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright