The news is by your side.

Di Gioia alla Fiera di Rodi: “Non pensiamo solo al Salento”

11

L’assessore regionale al Bilancio ai microfoni di OndaRadio:  non accetta le critiche di salentocentrismo.

 

L’assessore regionale al Bilancio, Leo Di Gioia, ha preso parte all’inaugurazione della Fiera, Internazionale del Gu­sto e del Turismo che si tiene anche quest’anno a Rodi Garganico ed è organizzata dalla Solutions Group di Da­niele Circiello. Nel corso dell’inaugurazione, intervenuto ai nostri microfoni, Di Gioia ha detto: "Non è vero che la Regione destina più risorse al Salento anzichè al Garga­no, sono delle falsità e colgo l’occasione per dire, ancora una volta, che il Gargano e tutto il territorio della Capi­tanata sono all’attenzione della giunta regionale che ri­tiene ugualmente importan­te tutelare e salvaguardare quest’ area della Puglia". "Ancora una volta" prosegue Di Gioia "abbiamo voluto da­re atto dell’importanza della Fiera di Rodi e della valenza che ha questo territorio nell’economia locale partecipando all’inaugurazione della Fiera. Un appuntamen­to che premiale amministrazioni locali che da tempo si impegnano quotidiana­mente nella salvaguardia dei brand Gargano e nella valo­rizzazione del territorio e, in particolare, dei suoi prodotti tipici che sono il segno di­stintivo di tutto il Parco". "Anche quest’anno il Garga­no risulta essere la meta più ambita da tutti i turisti che vengono a passare le vacanze in Italia" ha commentato l’assessore regionale al Bi­lancio, e ancora "e l’unico neo che ha rispetto al Salento è rappresentato dall’assenza di un aeroporto, ma promet­to il massimo impegno per far sì che sia la Capitanata in­tera, in particolare, il Gar­gano possa godere di uno scalo per aerei che faccia de­stagionalizzare l’offerta".


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright